Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Obbligo mascherine all'aperto, De Luca risponde a Salvini: "Vaccinati e non rompere"

Continua la diatriba tra il Presidente della Regione Campania e il capo del Carroccio in merito all'obbligo delle mascherine all'aperto

02 Luglio 2021

Obbligo mascherine all'aperto, De Luca risponde a Salvini: "Vaccinati e non rompere"

Fonte: lapresse.it

Continua la polemica a distanza tra il governatore della regione Campania Vincenzo De Luca e il leader della Lega Matteo Salvini in merito all'obbligo delle mascherine all'aperto voluto dal primo nella sua regione. "In questo momento vaga per la regione Campania un esponente politico sceso qui da Milano", dice De Luca. "Noi ogni estate abbiamo la consolazione di doverlo ospitare, siamo una regione ospitale. Il mio invito ovviamente, a questo signore che scende da Milano ogni estate, è quello di vaccinarsi, di non fare lo scapigliato. Vaccinati, amico mio, e mettiti la mascherina". 

"Per il resto, ogni affermazione che fa questo signore che scende da Milano ogni estate mi fa guadagnare 100mila voti secchi. Quindi Dio lo benedica", ha continuato De Luca.

Obbligo mascherine all'aperto, De Luca risponde a Salvini: "Vaccinati e non rompere"

"Poi magari aggiungo anche qualche altro invito, di passare almeno un'ora della sua giornata a leggere qualcosa, a informarsi su qualcosa, perché questo è un soggetto che passa la sua giornata, da quando si sveglia a quando se ne va a dormire, solo a fare tweet, interviste, comparsate, televisioni. E' la nuova classe dirigente di questo Paese. Analfabeti di ritorno, e in qualche caso anche di andata", continua De Luca.

E ancora: "Il messaggio che vi rivolgo è di fiducia ragionata, alla sola condizione di essere responsabili. Non date retta alle fesserie che racconta quello che è venuto da Milano. Siate responsabili, fatevi tutti i vaccini, questa è l'unica cosa che vi chiedo perché è l'unica precondizione per aprire tutto ma per sempre, e per tornare alla vita sociale in condizioni umane"

Obbligo mascherine in Campania, Salvini: "De Luca vuole imbavagliare la gente"

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha obbligato tutti i cittadini residenti, o anche solo in visita della regione all'obbligo di tenere la mascherina all'aperto. Questo fino al 31 di luglio, nonostante in tutta Italia l'obbligo non esiste più dall'ultima settimana di giugno. De Luca però non vuole sentire ragioni e preferisce che le persone vivano la loro vita - ammesso che sia possibile - imbavagliati, assediati da sul sudore e, con 40 gradi all'ombra, impossibilitati a respirare.

Tra i più critici a questo provvedimento che, diciamolo, è veramente assurdo, dato anche il drastico calo di contagi, c'è stato dunque proprio il leader della Lega Matteo Salvini. "De Luca è un uomo pericoloso", tuona il capo del Carroccio. "Lo dico con rispetto per le istituzioni, attenta alla salute di milioni di cittadini". "Pericoloso imbavagliare la gente all'aperto con 40 gradi all'ombra, senza ragione scientifica", continua. "Va aiutato a non fare danni". 

E ancora: "Mai abbassare la guardia ma nemmeno vivere nella paura. Ho sentito qualche virologo parlare di nuovi lockdown in autunno, lasciamo respirare gli italiani, permettiamo loro di vedere la luce in fondo al tunnel. La variante Delta non comporta né più morti né più ricoveri in ospedale".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x