Giovedì, 05 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Milano, centrodestra in attesa di Farinet. Ma spunta Luca Bernardo. Ecco chi sono

Convergenza dei partiti sul presidente di Pubblicità Progresso. Ma lui non ha ancora sciolto le riserve, e allora si pensa a Luca Bernardo, Direttore del Dipartimento di Medicina dell’Infanzia e dell’Età Evolutiva dell’ASST Fatebenefratelli-Sacco-Buzzi di Milano

29 Giugno 2021

luca bernardo

social

Da una parte Andrea Farinet, dall'altra Luca Bernardo. Il centrodestra stringe il cerchio per le elezioni comunali di Milano e cerca di ufficializzare il nome del suo candidato. Dopo le note defezioni di Albertini e Di Montigny, il favorito per la nomina è Andrea Farinet, docente universitario e presidente della Fondazione Pubblicità progresso individuato da Matteo Salvini.

Elezioni Milano, centrodestra compatto su Farinet

Sul suo nome è arrivato il via libera di Silvio Berlusconi e di Antonio Tajani. Il centrodestra è unito intorno alla sua figura, con Fratelli D'Italia che attende l'ufficializzazione del suo nome da parte di Salvini, che vorrebbe Gabriele Albertini come candidato a vicesindaco. Salvini ha raccontato di aver conosciuto Farinet quando era docente alla Bocconi. Insomma, sembrano tutti convinti, ma intanto lui non ha sciolto la riserva. 

Elezioni Milano, manca il via libera di Farinet. E si pensa all'alternativa Bernardo

Per questo il centrodestra pensa anche a delle alternative. E tra queste il nome che circola con più insistenza è quello di Luca Bernardo, primario della pediatria al Fatebenefratelli e direttore di struttura complessa. Potrebbe essere lui il civil servant individuato da Salvini per provare a riconquistare lo scranno da sindaco del capoluogo lombardo, città dall'alto valore politico e simbolico.

Chi è Andrea Farinet? La scheda

Ma chi sono i due possibili candidati sindaco del centrodestra? Partiamo da Farinet. Sul suo sito l'imprenditore e professore si racconta così: "Sono nato a Verbania, da una famiglia di antiche origini valdostane ho tre figli, Marlène, Nathalie e Alessandro e vivo tra Milano e il Lago Maggiore. Mi sono laureato in Economia aziendale all’Università Bocconi di Milano nel 1983 ed in Scienze politiche all’Università Statale nel 1988. Ho conseguito il Dottorato di ricerca in Economia aziendale all’Università Bocconi nel 1989 e mi sono specializzato in Psicologia del lavoro e del consumo attraverso l’insegnamento di Gustavo Pietropoli Charmet, Marisa Giorgi, Giampaolo Lai,Luigi Pagliarani e Gianpaolo Fabris. Ho approfondito in particolare la psicologia del lavoro a Milano presso Ariele tra il 1994 e 1999.Sono professore associato confermato di Economia e Gestione delle imprese presso l’Università Cattaneo di Castellanza dove insegno Marketing Relazionale e CRM e Psicologia del Consumo (www.liuc.it). Sono, inoltre, docente di marketing al Master in Strategia Aziendale (MISA) e al Master in Gestione Sanitaria (EMMAS) della Sda-Bocconi.Dal 1984 al 2003 ho insegnato Marketing presso l’ Università Bocconi. Ho insegnato, inoltre, Economia e Gestione delle imprese presso l’Università della Valle d’Aosta (2003-2004) (www.univda.it), Marketing delle aziende turistiche presso l’Università IULM (2000) di Milano e Marketing Industriale (dal 1995 al 1998) e Istituzioni di Economia (1999) al Politecnico di Milano presso il corso di laurea di Design Industriale.Sono stato docente senior della SDA Bocconi dal 1996 al 2007, presso la quale ho diretto nel 2001 il Master in Internet Business (M.IN.B.), corso di General Management, realizzato in collaborazione con alcune delle più note aziende italiane ed internazionali, quali Banca Intesa, Cisco, Etnoteam, HP e Telecom Italia Lab.Inoltre, sono stato coordinatore del corso di Marketing Management mercati industriali dal 1990 al 2003. Ho coordinato il corso di Marketing Turistico dal 1993 al 2001 e nel 1984 ho coordinato il primo corso svolto in Italia di Marketing per mediatori immobiliari".

Chi è Luca Bernardo? La scheda

E Luca Bernardo? La sua posizione attuale è quella di direttore del Dipartimento di Medicina dell’Infanzia e dell’Età Evolutiva dell’ASST Fatebenefratelli-Sacco-Buzzi di Milano. Allo stesso tempo è professore di Pediatria dell’Università degli Studi di Pediatria e direttore di Casa Pediatrica e del Centro Disagi Adolescenziali del Fatebenefratelli a Milano.

Il suo è un curriculum di tutto rispetto, con specializzazioni in pediatria, neonatologia e patologie neonatali e la sua esperienza al Fatebenefratelli che prosegue ininterrottamente dal 2005. In questi anni ha sviluppato i lavori del Centro Regionale per la nutrizione dell’infanzia per la prevenzione delle malattie dell’adulto e del Centro Disagio Adolescenziale. Prima di allora era stato dirigente medico di I livello presso l'Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano con incarichi di Vice Direttore UO Neonatologia e Patologia Neonatale, Direttore S.S. di Pronto Soccorso Pediatrico, Responsabile Area Pediatrica e Neonatologica del Progetto DAMA sulle disabilità, Responsabile dell’Area Pediatrica e Neonatologica del Centro Ascolto Donne Immigrate.

Si tratta di una figura molto ascoltata. Dal settembre 2018 a oggi è consigliere del Ministro del MIUR, mentre dal 2017 è Direttore del Centro di coordinamento Nazionale Cyberbullismo con MIUR. Commendatore della Repubblica e Cavaliere dell'Ordine al Merito, è stato anche consigliere delle politiche alimentari per Expo 2015. Poco conosciuto nell'arena politica, è però una figura attiva a livello professionale, medico e sociale. Il nome giusto potrebbe essere lui.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x