Giovedì, 05 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Di Maio, ministeriale anti-Daesh e G20: "Siamo all'altezza delle sfide globali"

Il commento del ministro degli Esteri sui prossimi appuntamenti, accolto il Segretario di stato Usa Blinken che prenderà parte agli eventi insieme ad altre 100 delegazioni

27 Giugno 2021

Di Maio, ministeriale anti-Daesh e G20: "Siamo all'altezza delle sfide globali"

Fonte: Facebook

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha commentato i prossimi eventi internazionali ospitati nel nostro Paese in un lungo post su Facebook. In occasione della ministeriale anti-Daesh e del G20, il Ministro ha affermato che: "Mostreremo ai grandi della Terra un Paese all'altezza delle più importanti sfide globali, a partire dalla transizione ecologica."

In occasione degli incontri è arrivato anche il Segretario di stato Usa Anthony Blinken, nella prima visita ufficiale da quando è in carica l'amministrazione Biden. L'agenda di Di Maio prevede tre giorni intensi, dedicati al dialogo internazionale su più fronti, non di meno l'importante ministeriale sulla lotta anti-Isis.

Di Maio, ministeriale anti-Daesh e G20: il commento del ministro

"Domani inizia una tre giorni che renderà il nostro Paese crocevia di importanti decisioni a livello globale", inizia così nel suo intervento il ministro degli Esteri. "Agli eventi previsti parteciperanno circa 100 delegazioni internazionali, con ministri e organizzazioni che operano in tutto il mondo. Si parte con la Ministeriale della Coalizione anti-Daesh, organizzata per la prima volta in Italia e presieduta assieme agli Usa: un focus sul contrasto al terrorismo, fondamentale per bloccare attentati e immigrazione irregolare", scrive.


E continua, in merito all'accoglienza del Segretario Usa appena atterrato a Roma: "Oggi, durante l’incontro con il Segretario di Stato Usa Blinken, abbiamo iniziato a tracciare i punti centrali che tratteremo domani.
Nei giorni seguenti ci sposteremo a Bari, Matera e Brindisi per il G20 Esteri e Sviluppo."


Sugli obbiettivi del G20 aggiunge: "Dobbiamo puntare su un multilateralismo efficace in grado di dare risposte concrete ai cittadini di tutto il mondo. Stiamo organizzando questi appuntamenti con il massimo impegno, e per questo lasciatemi ringraziare il nostro corpo diplomatico e tutte le Forze dell’Ordine che stanno svolgendo un grande lavoro.
Mostreremo ai grandi della Terra un Paese all'altezza delle più importanti sfide globali, a partire dalla transizione ecologica. Dobbiamo andare fieri delle nostre potenzialità e fare tesoro di questi momenti per rilanciare sempre più la nostra splendida Italia."

Segretario di stato Usa Blinken incontra Di Maio a Roma 

Lunedì 28 giugno, secondo quanto si apprende, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio co-presiederà assieme ad Antony Blinken la riunione Ministeriale plenaria della Coalizione anti-Daesh. Si tratta di un appuntamento che torna dopo due anni, l'ultimo risale al febbraio 2019, e si terrà per la prima volta a Roma. I due si incontreranno prima per una colazione insieme, e poi incontreranno il neo ministro degli Esteri israeliano, Yair Lapid, nel primo faccia a faccia tra il nuovo governo post-Netanyahu e l'amministrazione Usa (Lapid vedrà anche Di Maio e il collega del Bahrein, Paese firmatario degli Accordi di Abramo con Israele, insieme agli Emirati).

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x