Giovedì, 24 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Copasir, dopo le dimissioni del leghista Volpi si vota mercoledì nuovo presidente

Marcoledì 9 giugno si terranno le elezioni per scegliere il nuovo presidente del Copasir. Tensione tra i partiti, e un'opportunità per gli orfani Cinque Stelle

07 Giugno 2021

Copasir, dopo le dimissioni del leghista Volpi si vota mercoledì nuovo presidente

Fonte: lapresse.it

Il nuovo presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (Copasir) verrà eletto mercoledì 9 giugno. L'organo si occupa di controllare e gestire le attività dei servizi segreti. Il Comitato è senza guida dal 20 maggio, quando il presidente Raffaele Volpi della Lega nord ha dato le dimissioni. La crisi nasce dalle forti tensioni interne nel centrodestra. Con l'arrivo del governo Draghi Fratelli d'Italia aveva chiesto le dimissioni di Volpi, anche per segnalare una posizione di maggioranza all'interno dell'opposizione.

Nuovo presidente per il Copasir: il commento di Casellati e Fico

Non solo Raffaele Volpi, anche il senatore Paolo Arrigoni si sarebbe dimesso per esprimere l'indignazione della Lega nei confronti delle pressioni del partito di Giorgia Meloni.

Da allora era iniziata un'impasse che aveva bloccato i lavori del Copasir. In una lettera congiunta ai due partiti del 4 giugno i presidenti di Camera e Senato Roberto Fico ed Elisabetta Casellati avevano ribadito che il Comitato è ancora integro nella sua composizione e come tale può procedere all’elezione del nuovo presidente tra i membri attuali. Il provvedimento della Lega sarebbe dunque inefficace.

"Le dimissioni di Volpi e Arrigoni sono inefficaci, in quanto i gruppi avrebbero dovuto indicare i sostituti. Restano valide solo le dimissioni di Raffaele Volpi dalla carica di presidente - spiegano i due presidenti -. Se i partiti non scelgono dei sostituti, il Copasir ha il diritto di procedere con l'elezione del nuovo presidente tra i membri attuali del Comitato".

Resta ora da vedere se nelle prossime ore i partiti dell'opposizione troveranno una soluzione per uscire dalla crisi. La sedia della presidenza al Copasir fa gola a tutti: secondo una fonte parlamentare negli ultimi giorni sono arrivate diverse sollecitazioni da un gruppo di ex-pentastellati che mira a creare un nuovo gruppo, anche in ottica Copasir

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x