Domenica, 09 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Coprifuoco, Salvini: " 10 maggio riaprire tutto se i dati lo permettono"

Via il coprifuoco e locali accessibili sia al chiuso che all'aperto: "L'Italia merita le riaperture"

04 Maggio 2021

Fedez, Salvini: "Pronto a confronto in tv, litigare non serve in questo momento"

Matteo Salvini (fonte foto Lapresse)

Eliminare il coprifuoco entro il 10 maggio, se i dati continuano ad essere positivi. E’ questo l’appello del leader leghista Matteo Salvini, durante la conferenza stampa alla Camera delle proposte della Lega per l'agricoltura. "Se i numeri continueranno a essere positivi entro il 10, non entro metà maggio, ci auguriamo che la gente possa tornare a lavorare tutta senza limiti di orario. Il coprifuoco, con questo meteo, è un danno alla salute. L'Italia merita riaperture con eliminazione del coprifuoco" insiste il leader della Lega”.

Riaperture covid, Salvini: "Riapriamo tutto senza limiti di orario"

"L’Italia riaperture al chiuso e all’aperto, di giorno e di notte, con l’eliminazione del coprifuoco. Se i numeri continuano ad essere positivi e gli italiani continuano ad usare buon senso, mi aspetto che il diritto al lavoro, alla vita e alla libertà sia fondamentale. Mi aspetto che la gente possa tornare a lavorare in palestra, in piscina, nei parchi tematici, al bar, senza limiti di orario. In queste condizioni anche di meteo il coprifuoco è un danno alla salute: più la gente è libera di uscire, passeggiare e respirare, meno possibilità ci sono di assembramenti. Il coprifuoco rischia di essere un danno. Ci aspettiamo che il presidente Draghi e il Consiglio dei ministri applichino la norma del buon senso”.

Salvini, campagna vacicnale: "Grazie a Draghi e Figliuolo"

Sulla campagna vaccinale, per il numero uno del Carroccio "parlano i risultati, ringrazio il generale Figliuolo e il presidente Draghi per aver imposto un cambio di marcia. I numeri parlano da soli, siamo passati da 100mila a 4-500mila somministrazioni. Ci aspettiamo l’applicazione del buon senso. Dal 15 aprile ad oggi si sono liberati più di 1000 posti letto in terapia intensiva. Ad oggi sono rimaste solo 4 regioni italiane con un tasso di occupazione attorno al 30%, la peggiore è la Toscana. Non dico a metà maggio, ma anche entro il 10 maggio: se i numeri continueranno ad essere positivi, con l’aumento dei guariti e i vaccinati e il calo dei contagiati, non è la Lega ad aspettarsi riaperture".

Salvini, Alitalia: "Difficile fare turismo senza compagnia di bandiera"

Su Alitalia. "Ci aspettiamo proposte e e aiuti concreti, non obblighi e tagliole, non può decidere Bruxelles come si chiama la compagnia di bandiera, chi parte da Linate, a decidere della pelle dei lavoratori. Senza compagnia di bandiera è difficile fare turismo, a Bruxelles si facessero gli affari loro".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti