Venerdì, 01 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

esteri

Ucraina, Zelensky a Ue: "Subito settimo pacchetto sanzioni contro Russia"

22 Giugno 2022

Kiev, 22 giu. (Adnkronos) - Volodymyr Zelensky insiste sulle sanzioni contro Mosca e sulla fornitura di armi per l'Ucraina. "La Russia deve sentire un costante aumento della pressione per la guerra e per la sua aggressiva politica anti-europea", ha detto il presidente ucraino nel video messaggio della scorse ore in cui ha chiesto ulteriori sanzioni per la Russia. "In tutti i negoziati - ha affermato - sottolineo sempre che è necessario al più presto il settimo pacchetto di sanzioni dell'Ue". E ha aggiunto: "Un'altra minaccia russa alla Lituania, un'altra ondata di pressioni energetiche, un'altra serie di bugie da parte di funzionari russi sulla crisi alimentare, sono tutti argomenti per concordare sul settimo pacchetto di sanzioni".

Riguardo alla "situazione al fronte", secondo Zelensky non ci sono "cambiamenti significativi". "L'esercito ucraino sta rafforzando la sua difesa nella regione di Luhansk, che è davvero la zona più difficile in questo momento", ha detto, aggiungendo che i russi "stanno esercitando una forte pressione anche nella zona di Donetsk", mentre nella regione di Kharkiv l'artiglieria russa bombarda "in modo brutale e cinico". "Nel sud - ha proseguito - difendiamo la nostra regione di Mykolaiv, la nostra Zaporizhzhia e liberiamo gradualmente la regione di Kherson".

"E così come ci battiamo per una decisione positiva dell'Ue sulla candidatura dell'Ucraina, ci battiamo ogni giorno per la fornitura di armi moderne per il nostro Paese - ha detto - Le vite di migliaia di persone dipendono direttamente dalla rapidità dei nostri partner, dalla velocità di attuazione delle loro decisioni per aiutare l'Ucraina".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x