Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

economia

Tim: Ugliarolo (Uilcom), 'da incontro con nuovo ad ci aspettiamo visione e garanzie occupazione'

15 Gennaio 2022

Roma, 15 gen. (Adnkronos) - "Dall'incontro con il nuovo amministratore delegato di Tim - ad oggi previsto per il 25 di gennaio - ci aspettiamo di poter entrare nel merito della visione che il nuovo manager ha dell'azienda, ci aspettiamo di entrare nel merito di tutto ciò con il dottor Pietro Labriola che, molto probabilmente, sarà il nuovo ad, secondo quanto indicato e la cui nomina è attesa in un Cda che sarà quasi sicuramente convocato qualche giorno prima dell'incontro con i sindacati". A delineare il quadro dei prossimi appuntamenti del sindacato legati all'evoluzione del dossier Tim e dell'intero gruppo è il segretario generale della Uilcom Uil, Salvo Ugliarolo, che, parlando con l'Adnkronos, chiarisce: "avevamo un incontro fissato, prima della pausa natalizia, per il 12 di gennaio poi, vista l'evoluzione rispetto alla nomina del nuovo amministratore delegato, l'incontro con i sindacati è slittato a dopo il Cda che delibererà la nomina del nuovo Ceo"

"Da questo incontro ci aspettiamo da parte del nuovo ad di essere messi a conoscenza di quella che è l'idea che questo ennesimo manager vuole sviluppare rispetto al contesto generale che riguarda Tim e tutto il Gruppo" ribadisce Ugliarolo. "Vorremmo provare anche a capire - a prescindere delle tante notizie che circolano sui media- qual'è lo stato dell'arte rispetto ad una visione legata al tema della rete unica o al tema della possibilità di scorporare da Telecom la rete" perché qua, osserva Ugliarolo, "dipende quale visione ha l'ad" e, di conseguenza, "troverà nel sindacato confederale, a partire dalla Uil, una serie di paletti e una serie di riscontri in un funzione di quale modello vuole dare all'azienda".

"Noi come Uil abbiamo da sempre - e intendo nella storia degli ultimi 15 anni - ribadito che l'unitarietà dell'azienda è un valore di garanzia: sia in termini di sviluppo che di prerogativa di difesa dei livelli occupazionali", incalza Ugliarolo.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x