Domenica, 29 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

cronaca

Scuola, Lazzari (psicologi): "Divisione studenti vax e no vax? Rischio sindrome disadattamento"

08 Gennaio 2022

Roma, 8 gen. (Adnkronos) - "Sindrome da disadattamento, cioè malessere generale caratterizzato da sintomi ansiosi depressivi, umore negativo o a volte rabbia" è quanto potrebbe essere innescato dal nuovo protocollo per la gestione dei contagi negli istituti scolastici, che divide tra studenti vaccinati (83% circa) e non vaccinati con soglia a 12 anni (il 17% circa). A lanciare l'allarme consultato dall'Adnkronos il presidente del Consiglio nazionale dell'ordine degli psicologi, David Lazzari che commenta: "Questa è una misura presa per proteggere gli altri ma che alla fine punisce i ragazzi. Va bene che ci sia un criterio di priorità nelle misure sanitarie legate alla pandemia. Ma è anche evidente che se si tira la coperta da una parte, si scopre un'altra. Se nella scuola ci fosse a disposizione un ascolto psicologico, noi oggi potremmo pensare ad un aiuto da questo punto di vista".

Secondo Lazzari, "gli studenti non vaccinati senza dubbio pagheranno due volte l'evidente incartamento del Governo sui vaccini per la mancanza di criteri chiari e univoci. E' probabile che molti ragazzi non siano vaccinati per scelta delle famiglie. Con il nuovo protocollo sconteranno quindi la dad, che in linea generale crea disagio a tutti e il sentirsi diversi ed in minoranza".

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x