Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

cronaca

Mottarone: Banci Buonamici diventa capo, gip titolare in pensione, serve nuovo giudice

23 Ottobre 2021

Milano, 23 ott. (Adnkronos) - Donatella Banci Buonamici, il giudice che si è occupata del caso del Mottarone e finita sotto indagine disciplinare del Csm per quella vicenda, diventa presidente facente funzione del tribunale di Verbania: dal primo dicembre l'attuale presidente Luigi Montefusco va in pensione, ma già dai prossimi giorni sarà lontano dall'ufficio per smaltire le ferie.

Quando arrivò il fascicolo con la richiesta di convalida per i tre arrestatati per la cabina della funivia precipitata, fu lei a occuparsi - per sopperire a una situazione complessa di assenze - della questione, ma di fronte alla decisione di scarcerare gli indagati fu sollevato il tema di un presunto non rispetto delle indicazioni sulle assegnazioni dei fascicoli dando così il via a una 'guerra interna' con la procuratrice capo Olimpia Bossi. Ora sarà Donatella Banci Buonamici a dirigere il tribunale e a dover fare i conti con un altro cambio per l'inchiesta: lo scorso luglio Elena Ceriotti, il giudice che secondo l'organizzazione degli uffici si sarebbe dovuta occupare della strage in cui persero la vita 14 persone, ha chiesto di andare in pensione e lo sarà dal prossimo 3 gennaio. Sarà quindi necessario trovare un terzo gip per le indagini sull'incidente del 23 maggio scorso.

Il 6 dicembre è prevista un'udienza per tirare le fila delle prime consulenze affidate ai periti della procura e ai consulenti dei 14 indagati per fare chiarezza sulle cause dell’incidente del Mottarone, ma data la complessità dell'indagine i tempi sono destinati ad allungarsi rendendo così necessario dover assegnare il fascicolo a un nuovo giudice.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x