Sabato, 04 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

cronaca

Palermo: ex comandante Polizia municipale, 'Io indagato? Ridicolo, finirà in una bolla di sapone' (2)

21 Ottobre 2021

(Adnkronos) - "Ripeto, forse ci sarà stato qualche errore dei servizi della Polizia municipale, dunque cose banali, l'ipotesi di falso in bilancio per quanto mi riguarda è veramente ridicola", dice ancora Gabriele Marchese parlando con l'Adnkronos. L'accusa della Procura per Orlando e gli altre 23 indagati è falso materiale commesso da pubblico ufficiale in atto pubblico. "E' impensabile - ribadisce - glielo dico con cognizione di causa. Il bilancio di previsione è una ipotesi di somme che dovrebbero entrare mi sembra, forse ci sarà stato qualche errore di valutazione". Ma ripete ancora che non sa di cosa si tratta perché non ha ancora ricevuto l'av viso di conclusione indagine.

"Peraltro essendo in pensione da un anno e mezzo avrò difficoltà ad accedere agli atti per difendermi essendo un soggetto esterno - spiega ancora - ma questa cosa mi sembra talmente ridicola".

Ecco chi sono gli indagati, oltre a Gabriele Marchese, che adesso hanno trenta giorni di tempo per presentare memorie a difesa o essere ascoltati dai pm, prima di un'eventuale richiesta di rinvio a giudizio: Luciano Abbonato (ex assessore comunale al Bilancio), Lucetta Accordino (dirigente servizi Affari generali), Carmela Agnello (ex ragioniere generale oggi ai Beni confiscati e Edilizia scolastica), Cosimo Aiello (ex componente collegio revisori), Marcello Barbaro (ex presidente del collegio dei revisori), Paolo Basile (attuale ragioniere generale), Leonardo Brucato (ex dirigente del settore Tributi oggi alle Circoscrizioni), Roberto d’Agostino (ex assessore al Bilancio), Paola Di Trapani (ex dirigente Attività produttive oggi dirigente Verde), Salvatore Di Trapani (ex revisore), Carlo Galvano (ex dirigente condono edilizio), Antonino Gentile (ex assessore al Bilancio), Mario Lo Castri (ex dirigente dei Lavori Pubblici), Marco Mazzurco (ex revisore), Vincenzo Messina (capo della Polizia municipale), Antonino Mineo (ex revisore), Luigi Mortillaro (ex dirigente del servizio Bilancio), Sebastiano Orlando (ex revisore), Sergio Pollicita (capo di gabinetto), Paolo Porretto (ex dirigente Sportello unico), Stefano Puleo (ex dirigente tributi), Daniela Rimedio (ex dirigente servizio Tari oggi risorse immobiliari). (di Elvira Terranova)

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x