Martedì, 15 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

esteri

G7: la protesta luminosa di Greenpace, 300 droni muovono animali 3D, 'agire ora'

11 Giugno 2021

Falmouth, 11 giu. (Adnkronos) (dall'inviata Ileana Sciarra) - Una protesta luminosa e mozzafiato. A lanciarla è Greenpeace, che fa sentire la sua voce ambientalista in Cornovaglia, dove i grandi del mondo -arrivati per il G7- parleranno anche di clima e ambiente, con un focus centrato sulla ripresa verde e sostenibile. Trecento droni luminosi -mossi da Greenpeace- hanno dato vita ad animali in 3D, che viaggiando da ogni angolo della terra sono idealmente arrivati a Carbis Bay per chiedere ai leader di "agire ora" e farlo in fretta, senza perdere tempo prezioso per contrastare la crisi climatica e fermare l'estinzione.

Balene, farfalle, ghepardi, tartarughe, mante, elefanti, orsi, cervi hanno raggiunto 76 metri d'altezza per un'estensione fino a 122 metri, tanto che Greenpeace non esclude si possa trattare del suo più grande 'striscione' di sempre. Animali iconici diventati protagonisti di un toccante cortometraggio: la voce narrante è quella di bambini che si interrogano sul futuro del pianeta, con messaggi rivolti ai grandi del mondo riuniti a Carbis Bay per la 'tre giorni' del G7. "Spero che non sia troppo tardi, che i grandi responsabili si sveglino", "spero che difendano le foreste per gli animali e le persone che le abitano", alcuni messaggi affidati al video.

L'ultimo messaggio invita a passare dalla speranza all'azione, non fermandosi alle parole, un messaggio ispirato dall'attivista Greta Thunberg per ricordare ai leader mondiali che ci sono ragioni per sperare, ma solo adottando misure significative e agendo nell'immediato. I droni luminosi chiudono il corto di Greenpeace raccogliendosi nella scritta 'ACT NOW'.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti