Martedì, 22 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

sport

Scherma: Azzi, 'nessun dubbio su professionalità Cipressa, massima fiducia in lui'

09 Giugno 2021

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - "Da sempre la Federscherma privilegia le valutazioni del commissario tecnico nelle convocazioni e mi pare con ottimi risultati. Anche in questo caso è stato così. Non dubitiamo della professionalità di Cipressa, in lui riponiamo la massima fiducia". Così all'Adnkronos il presidente della Federscherma, Paolo Azzi, in merito alle polemiche per la convocazione di Erica Cipressa alle Olimpiadi di Tokyo da parte del padre e ct del fioretto Andrea, che ha escluso Camilla Mancini e Francesca Palumbo nonostante avessero un ranking migliore.

Del caso si è occupata anche la politica con l'interrogazione parlamentare presentata dal senatore Emanuele Dessì, ex M5S ora al gruppo misto. "La classifica mondiale conta ma non è l'unica cosa, è più importante la condizione di forma del momento e il ct ha il polso della situazione -aggiunge Azzi-. Ho parlato con le ragazze escluse, capisco la loro delusione ma mi auguro che non ci siamo ricadute sulla preparazione della squadra per Tokyo".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x