Sabato, 17 Aprile 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

cronaca

Violenza su donne: cerca killer per sfregiare ex, ordinanza, ‘doveva sembrare rapina’

07 Aprile 2021

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - Doveva “sembrare una rapina”: questo lo scioccante piano che aveva ideato il 40enne manager lombardo, finito agli arresti domiciliari con le accuse di stalking e tentate lesioni personali aggravate dopo l’inchiesta della Procura di Roma condotta dal pm Daniela Cento e coordinata dal procuratore Michele Prestipino.

Al presunto intermediario contattato sul ‘dark web’ e convinto di restare anonimo, “attraverso il ricorso al nickname ‘kijomu’ chiedeva a un interlocutore allo stato non identificato – si legge nell’ordinanza – di paralizzare una ragazza e di sfigurarle il volto con l’acido ‘la schiena spezzata per lasciarla paralizzata e acido in faccio per sfigurarla. Domani caricherò i bitcoin sul portafogli….voglio che resti paralizzata dalla schiena in giù e che vada sulla sedia a rotelle e le dovete l’acido in faccia senza prendere gli occhi’”.

“L’indagato forniva anche delle indicazioni circa la modalità di esecuzione, dovendo il tutto sembrare una rapina, invitando il suo interlocutore a far sottrarre anche la borsa della vittima” scrive il gip nell’ordinanza.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti