Martedì, 27 Settembre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

lavoro

Professioni: Consulenti lavoro-Giuslavoristi Agi, intesa per la formazione

15 Settembre 2022

Roma, 15 set. (Labitalia) - Investire sulla specializzazione dei professionisti per migliorare, in senso etico, il mondo del lavoro. Fondazione studi consulenti del lavoro e Avvocati giuslavoristi italiani (Agi) hanno firmato oggi 15 settembre a Trieste un accordo triennale che impegna le parti a collaborare per la realizzazione di studi, ricerche e formazione per gli iscritti di entrambe le categorie, funzionali ad accrescere le competenze. Iniziative congiunte che si basano su una comune visione della professione che dal diritto del lavoro puro si estende all’osservazione delle ricadute sociali, economiche ed etiche nei sistemi produttivi per i quali si opera. L’impegno di avvocati giuslavoristi e consulenti del lavoro incontra infatti le politiche attive, le relazioni industriali, la gestione delle situazioni di crisi e insieme abbraccia gli ambiti legati alla legislazione sociale, il diritto tributario come quello comunitario, la mobilità transnazionale, l’accesso ad ammortizzatori sociali e agli strumenti di sostegno al reddito fino alle conciliazioni stragiudiziali e alla certificazione dei contratti di lavoro. Attività eterogenee, ad alto tasso di specializzazione e di aggiornamento normativo, per le quali la consulenza si fonda sulla capacità di adattare il quadro regolatorio alla situazione di dettaglio presentata dall’assistito.

"L’accrescimento delle competenze è un nostro obiettivo costante, trasversale alle attività di tutti gli enti di governo della categoria", afferma Rosario De Luca, presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ricordando i dati della formazione erogata per i propri iscritti nel 2021: oltre 257mila ore per un totale di 235.562 crediti rilasciati e più di 102mila presenze fatte registrare da parte dei consulenti del lavoro ai diversi corsi organizzati dall’ente.

"In un momento di profondi cambiamenti nel mondo del lavoro ‒ continua De Luca- l’aggiornamento professionale è ancora più imprescindibile: l’accordo con Agi sarà utile per un ulteriore ampliamento dell’offerta". "Siamo soddisfatti della firma di questa convenzione e di questa collaborazione -commenta Tatiana Biagioni, presidente dei giuslavoristi- Agi- ha sempre puntato su una formazione costante e di livello, abbiamo varato una scuola di alta formazione e definito accordi di collaborazione con importanti atenei italiani. Un impegno che ci è stato riconosciuto nei fatti: siamo l’unica associazione di avvocate e avvocati giuslavoristi nell’elenco delle associazioni specialistiche forensi del Consiglio Nazionale Forense e recentemente, proprio in virtù del nostro ruolo e della nostra competenza, abbiamo contribuito all’importante approvazione delle specializzazioni forensi". "Credo sia importante 'fare rete' tra professionisti, gli studi multi-disciplinari sono un’opportunità, se non una necessità, per rilanciare le professioni. Questo accordo rinnova, arricchendolo, il nostro impegno per formare un’Avvocatura moderna e garantire così una giustizia più efficiente e di qualità", ha concluso.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x