Lunedì, 18 Gennaio 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

lavoro

Turismo: due startup di Sicilia e Sardegna lanciano academy Pourista per riscrivere futuro

08 Gennaio 2021

Roma, 8 gen. (Labitalia) - Si chiama Pourista la nuova sfida per il turismo italiano: un’Academy per riscrivere e rilanciare il futuro del turismo analizzando e studiando i trend emergenti del settore. I cambiamenti intervenuti su scala globale rappresentano oggi un'importante sfida per il turismo. La rapida e continua evoluzione della domanda impone all'industria turistica di superare le rigidità dei modelli tradizionali e 'farsi liquida', per trovare il giusto mix da cui ripartire. Pourista nasce dall’unione di 'pour' (versare) e 'turismo'. Un progetto che racconta il coraggio e la voglia di innovazione di due startup di Sicilia e Sardegna, che rispondono all’unisono alla crisi per contrastarla e non subirla.

Da un’idea di SiciLife, tour operator siciliano e primo marketplace delle esperienze turistiche, e Bentu Experience, startup sarda che si occupa di turismo e progettazione innovativa, nasce così Pourista, la nuova Academy digitale di alta formazione turistica, pensata per innovare le metodologie formative e incentivare l’incontro fra operatori del settore e Tour operator, creando nuove opportunità di lavoro e di vendita.

Pourista nasce come risposta alla crisi in un momento storico unico dove il settore turistico è stato fra i più colpiti dalla pandemia globale. Un vero e proprio laboratorio dal quale nasceranno i nuovi trend del settore. Sicilia e Sardegna si fanno portavoce della necessità di ripensare il settore alla luce delle nuove sfide globali, con l’obiettivo di creare valore e opportunità di lavoro e di vendita. Un’Academy di formazione, confronto e soluzioni dall’energia giovane e accattivante che propone il mix di idee e soluzioni turistiche come fosse la mixology di un cocktail perfetto, composto da ingredienti freschi e creativi come una proposta turistica smart.

L’Academy virtuale è composta in due momenti distinti, Six Ounces e Speak Easy Week: la prima parte è formata da sei incontri virtuali sei video e sei webinar; il secondo dedicato interamente al networking virtuale dove le pmi, gli operatori turistici e i professionisti collegati al settore del turismo potranno confrontarsi con Tour operator e agenzie di viaggio per sviluppare dei canali commerciali su tutto il territorio nazionale. Due sono gli obiettivi principali di Pourista: il primo è quello di dare un contributo importante nell’innovare il comparto turistico, facendo rete tra i principali stakeholder di settore; il secondo è quello di offrire una piattaforma di lavoro e di relazioni attiva ed efficace per contrastare questo momento di crisi.

Formazione, relazione e confronto con gli esperti nazionali del settore sono il valore aggiunto di Pourista. Tra gli ospiti ci saranno: Josep Ejarque, che si occuperà della mappatura degli attrattori turistici; Mario Romanelli e Mirko Lalli, che porteranno in campo la Data Analysis; Benedetto Puglisi che parlerà di Prodotto turistico integrato; Luca Moschini, con nozioni utili di Business Networking Revenue Sharing; Olimpia Ponno, con Marketing e comunicazione turistica.

Fiore all’occhiello dell’Academy è la partecipazione straordinaria di Maria Elena Rossi di Enit, Agenzia nazionale italiana del turismo, che svelerà agli utenti le migliori strategie di commercializzazione dell’offerta turistica. Per partecipare a Pourista e per scoprire i dettagli del programma, basta andare su www.pourista.it.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti