Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Honda HR-V, piacere di guida con l'ibrido di nuova generazione

11 Maggio 2022

Honda HR-V, piacere di guida con l'ibrido di nuova generazione

ROMA - Honda HR-V, nella prova in versione Advance, dimostra tutte le sue qualità ponendosi ai vertici del competitivo segmento dei B-SUV compatti. L'auto esalta il piacere e il comfort di guida grazie alla scocca più rigida rispetto al modello precedente e alle nuove sospensioni, sterzo e sistema frenante. I tecnici hanno infatti notevolmente migliorato maneggevolezza e comfort riducendo anche i rumori a bassa frequenza causati dalle irregolarità del manto stradale, migliorando ulteriormente l'insonorizzazione e l'atmosfera nell'abitacolo, per una guida più rilassante. Il motore, solo in versione Full Hybrid, dispone di 131 Cv e una coppia di 253 Nm, che garantiscono potenza, fluidità e ripresa in ogni condizione. Il numero di celle della batteria è stato aumentato del 25% e questa maggiore capacità della batteria permette al nuovo HR-V di garantire prestazioni di guida tipiche di un Suv di categoria superiore. Lo sterzo dà una sensazione di maggiore fluidità nei cambi di direzione, garantendo un ingresso in curva più diretto e preciso, con una sensazione molto più lineare in manovra rispetto alla precedente generazione, in modo tale da garantire una maggiore sicurezza e maneggevolezza. Anche la sospensione risulta più reattiva, con un attrito migliorato fin dal primo input al volante. A questo scopo è stato aumentato l'offset della molla per ridurre le forze laterali sull'ammortizzatore, che ora presenta anche un ridotto attrito interno. Tutto ciò, unito ai giunti sferici a basso coefficiente di attrito e alle boccole ottimizzate, offre un movimento più fluido e lineare. La potenza della frenata è garantita da un sistema che vanta dischi anteriori forati da 293 mm e dischi posteriori pieni da 282 mm. Inoltre, un servofreno elettrico su misura abbinato al sistema e:HEV controlla e modula i freni rigenerativi e idraulici, per offrire una sensazione di frenata fluida. Il consumo di carburante è di circa 5,4 l/100 km (WLTP) e in città con la modalità quasi esclusivamente elettrica si dimostra veramente parco. Inoltre, le tre modalità di guida si alternano senza problemi per garantire prestazioni ottimali di ogni componente sia nella guida urbana che in quella autostradale. L'unità di controllo elettronico intelligente effettua automaticamente e in modo costante il passaggio tra le modalità Electric Drive, Hybrid Drive ed Engine Drive a seconda di quale sia quella più efficiente dal punto di vista dei consumi, nella specifica situazione di guida. Inoltre, inserendo la modalità di guida B, è possibile il recupero dell'energia durante la marcia in discesa o in frenata, utilizzando le apposite palette poste dietro al volante. Gli interni sono spaziosi e versatili, i sedili stabilizzano bene il corpo (in queste versione sono anche riscaldabili), mentre i comandi sono posizionati con cura nel campo visivo del guidatore. Efficiente il sistema di climatizzazione con due diverse modalità di diffusione, oltre alla possibilità di impostare la temperatura in modo differenziato per guidatore e passeggero, mentre i passeggeri posteriori potranno beneficiare di una bocchetta dedicata posta sulla console posteriore. Con un vano di carico completamente piatto, HR-V ha la flessibilità per accogliere bagagli e oggetti di vario tipo a seconda dello stile di vita degli occupanti. La praticità è migliorata grazie al portellone elettrico con funzione Hands-free e Walk Away Close. La funzione di prossimità della Smart Key riconosce quando la chiave si sta allontanando dall'auto, per chiudere in maniera completamente automatica il portellone. Quanto all'infotainment, l'interfaccia touch da 9" propone le stesse caratteristiche di uno smartphone, con comandi a sfioro per far scorrere liste e pagine. Infine, molto ampia la gamma di tecnologie avanzate per la sicurezza, tra cui il sistema di regolazione automatica degli abbaglianti e quello di monitoraggio dell'angolo cieco, oltre - sul modello Advance - il sistema di monitoraggio del traffico in avvicinamento. - foto ufficio stampa Honda Auto Italia - . ads/tvi/red 11-Mag-22 12:27

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x