Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

2021 positivo per DR Automobiles, nuovi investimenti nel 2022

05 Gennaio 2022

2021 positivo per DR Automobiles, nuovi investimenti nel 2022

MACCHIA D'ISERNIA (ISERNIA) (ITALPRESS) - Il 2021 è stato un anno importante per DR Automobiles Groupe, che ha chiuso con 8.380 immatricolazioni tra DR ed EVO. L'incremento è stato del 140% rispetto al 2020 e del 120% rispetto al 2019. Oggi DR Automobiles Groupe conta più di 200 dealer in tutta Italia e oltre 250 centri di assistenza, con una copertura molto capillare del mercato. Destinata a crescere ancora nei prossimi mesi. "È stata premiata - spiegato in una intervista all'Italpress Massimo Di Tore, direttore Comunicazione&Marketing della casa automobilistica - quella che da sempre è la nostra filosofia e la nostra politica commerciale: offrire al mercato e al cliente finale prodotti full optional di serie a un prezzo chiaro, preciso e che non cambia mai. Il cliente che va in concessionaria sa che a quel prezzo ha quel modello, con tutti gli optional di serie. In secondo luogo - aggiunge Di Tore -, c'è il fatto che abbiamo avuto tutti i modelli in pronta consegna, non essendo stati toccati dalla crisi dei microchip". Per il 2022 il gruppo prevede l'introduzione nel mercato di nuovi modelli e soprattutto di due nuovi brand con un posizionamento differente rispetto a DR ed EVO: "Ci saranno modelli Full Electric, oltre alla Evo 3 già presente, così come ci saranno modelli Hybrid - sottolinea Di Tore - ma continueremo comunque a portare avanti il nostro sistema bimodale benzina e Gpl". Il 2022 sarà caratterizzato anche da un incremento degli investimenti per industrializzazione, ricerca, comunicazione, produzione ed espansione della rete di vendita. Anche all'estero. "Saranno implementati soprattutto gli impianti produttivi e verrà ultimato un magazzino centrale automatizzato in grado di rifornire in tempi brevissimi tutti i nostri centri di assistenza", afferma il direttore Comunicazione&Marketing del gruppo. "Da quest'anno - aggiunge - inizieremo a lavorare anche con il noleggio a lungo termine e con le flotte aziendali che finora mancavano nelle strategie commerciali di DR Automobiles Groupe. Ma soprattutto - prosegue - ci auguriamo di poter continuare a portare avanti quel percorso di espansione sui mercati europei che avevamo iniziato prima della pandemia. Mi riferisco ai mercati più importanti come Francia, Germania e Spagna". (ITALPRESS). ym/abr/red 05-Gen-22 18:37

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x