Venerdì, 20 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Nato, Finlandia dice 'sì' all'entrata: "Adesione senza indugio". Stoltenberg: "Adesione rapida"

Cambio di rotta storico del Paese nord-europeo

12 Maggio 2022

nato

Il governo della Finlandia ha annunciato la volontà di adesione alla Nato. Il presidente finlandese, Sauli Niinisto, e la premier, Sanna Marin, hanno dato il loro sostegno per l'entrata nell'Alleanza. "Helsinki deve presentare domanda di adesione alla Nato con urgenza", hanno affermato i due rappresentanti istituzionali in una nota congiunta. Una decisione che segna un cambio radicale per il Paese, da sempre neutrale, e maturata in seguito all'invasione russa dell'Ucraina. Nel momento in cui la Finlandia entrerà nel Patto atlantico, la Russia si ritroverà con 1.300 km di territorio Nato in più al suo confine nord-ovest. Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha dichiarato che se la Finlandia "deciderà di chiedere di aderire alla Nato, sarà accolta calorosamente" nell'Alleanza e "il processo di adesione sarà fluido e rapido".  chiedere subito di entrare nell'Alleanza. 

Finlandia nella Nato: "Senza indugio"

Per il presidente finlandese Sauli Niinisto e la premier Sanna Marin, Helsinki "deve presentare domanda di adesione della Finlandia alla Nato senza indugio", scrivono nel loro parere sulla eventuale richiesta di ingresso nell'Alleanza atlantica. "Durante questa primavera - ripercorrono nel testo - si è svolta un'importante discussione sulla possibile adesione della Finlandia alla Nato. Ci è voluto del tempo per permettere al Parlamento e all'intera società di prendere posizione sulla questione. Ci è voluto tempo - sottolineano - per i contatti internazionali con la Nato e i suoi Paesi membri, nonché con la Svezia. Abbiamo voluto riservare alla discussione lo spazio necessario". Ma ora, affermano Niinisto e Marin, "il momento del processo decisionale è vicino. L'adesione alla Nato rafforzerebbe la sicurezza della Finlandia. In quanto membro della Nato, la Finlandia rafforzerebbe l'intera alleanza di difesa. La Finlandia deve presentare domanda per l'adesione senza indugio. Ci auguriamo che le misure nazionali ancora necessarie per prendere questa decisione vengano prese rapidamente entro i prossimi giorni".

Nato, anche la Svezia nell'Alleanza Atlantica

La Finlandia nella sua volontà non è sola, anche la Svezia si muove per chiedere l'ingresso nella Nato: in base al calendario parlamentare, la mossa è prevista per lunedì 16 maggio, sempre in seguito a un ribaltamento dell'opinione pubblica svedese. In un tweet l'ex premier svedese Carl Bildt, alla guida del Paese dal 1991 al 1994, aveva anticipato "l'annuncio finlandese e aveva detto che subito dopo sarebbe seguita la Svezia".  

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x