Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Royal Family, 5 cibi vietati a corte: un vero colpo basso per gli italiani

Dai piatti che i reali inglesi non possono mangiare per evitare il rischio di intossicazione a quelli di difficile digestione fino a quelli che potrebbero causare l'ascolto di spiacevoli rumori a tavola

10 Novembre 2021

Royal Family, 5 cibi vietati a corte: un vero colpo basso per gli italiani

Fonte: Instagram @queenelisabetty

I membri della Royal Family, si sa, hanno tante restrizioni: ogni giorno devono seguire un ferreo protocollo di comportamento e rispettare in ogni occasione le buone maniere (guai a chi non lo fa), ma quello che in molti non sanno è che tutti i componenti della corte britannica devono, oltre a tutto ciò, anche fare numerose rinunce a tavola. Rinunce assolutamente non da poco. In particolare sono 5 i cibi a cui la Regina Elisabetta, il Principe Carlo, Kate Middleton e William sono costretti a dire di no perché sono vietatissimi dal protocollo reale: ecco quali sono. Vietato sgarrare!

Royal Family: i piatti vietati dal protocollo reale

La lista dei piatti vietati alla Royal Family è più lunga di quanti si pensi: si va dai cibi che i reali inglesi non possono mangiare per evitare il rischio di intossicazione a quelli di difficile digestione fino a quelli che potrebbero causare l'ascolto di spiacevoli rumori a tavola. Tra questi ne abbiamo individuati 5 davvero particolari. Attenzione però: per gli amanti della buona cucina potrebbe essere un vero e proprio colpo duro scoprire di quali si tratta, italiani compresi.

  • Pasta

Al primo posto c'è il piatto tipico della tradizione italiana, quello a cui nessuno di noi potrebbe mai nemmeno pensare di rinunciare: la nostra amatissima pasta. Ebbene, avete letto bene, proprio lei è in cima alla lista dei cibi vietati alla Royal Family. Nei banchetti ufficiali organizzati dalla Regina Elisabetta infatti nessuno ha mai visto un piatto di pasta. 

  • Aglio e cipolla

Per evitare spiacevoli odori e imbarazzo, il protocollo reale britannico vieta, per ovvie ragione, anche il consumo di aglio e cipolla. In particolare questi due cibi sono off-limits per chiunque si avvicini alla Sovrana più longeva della storia inglese: pare che lei li detesti.

  • Carne cruda

No anche a qualsiasi tipo di carne cruda. Il rischio è quello di incorrere in una pericolosa intossicazione alimentare. Ogni cibo dunque deve essere ben cotto. Guai a sbagliare. I cuochi della Royal Family sono però sempre molto attenti.

  • Crostacei e frutti di mare

Per lo stesso motivo della carne cruda, a Palazzo Reale sono vietati anche crostacei e frutti di mare. Insomma, niente molluschi, cozze, ostriche e aragoste per la Regina Elisabetta e gli altri.

  •  Acqua del rubinetto

Infine l'ultimo "cibo" vietato dal protocollo britannico è l'acqua del rubinetto, in quanto non è sicura. L'acqua anzi deve essere sempre limpida, controllata e buona.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x