Sabato, 22 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Afghanistan, direttore Cia incontra in segreto il leader dei Talebani: cosa c'è in ballo

Burns è stato a Kabul con il leader 'de facto' dei Talebani, Abdul Ghani Baradar

24 Agosto 2021

Afghanistan, direttore Cia incontra in segreto il leader dei Talebani: cosa c'è in ballo

Fonte: lapresse.it

Il direttore della Cia, William Burns, nella giornata di lunedì 23 agosto, a Kabul, ha avuto un incontro "segreto" con il leader 'de facto' dei Talebani, Abdul Ghani Baradar. A rivelare quello che, se confermato, sarebbe l'incontro più importante tra i Talebani e l'Amministrazione Biden dalla caduta di Kabul nelle mani degli insorti, sono stati gli stessi funzionari Usa a conoscenza della questione. Questi ultimi avrebbero poi chiesto inoltre di restare anonimi.

Afghanistan, direttore Cia incontra in segreto il leader dei Talebani:

A quanto sembra, la decisione di Joe Biden di inviare Burns, un veterano della politica estera e il diplomatico più decorato del suo gabinetto, sarebbe arrivata nel mezzo di un frenetico tentativo di evacuare migliaia di persone dall'aeroporto internazionale di Kabul, definito dal presidente americano "uno dei ponti aerei più difficili nella storia". Tutti, dall'altra parte, abbiamo ancora negli occhi le immagini dell'aereo americano che decollava da Kabul con i profughi afgani che cadevano dopo aver provato a rimanere aggrappati alle ali e a ogni sporgenza del velivolo. Come sono ancora fresche le immagine dell'elicottero militare Usa che atterrava sul tetto dell'ambasciata americana per portare via i funzionari. Una scena, quest'ultima, che non si vedeva dalla fine della guerra del Vietnam.

La Cia, intanto, come prevedibile, non ha voluto commentare la notizia dell'incontro con i Talebani. Eppure non ci dovrebbe essere troppo mistero attorno a quello che dovrebbe essere il punto cruciale dell'incontro: l'imminente scadenza del 31 agosto per l'esercito americano fissata dai nuovi 'padroni' dell'Afghanistan per concludere le operazioni di evacuazione. Insomma, Biden continua a provare a evitare la debacle totale, ma sta solo peggiorando la sua già precaria situazione.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x