Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Trump, ultime notizie: per l'ex presidente Biden "ha fallito clamorosamente"

Nel discorso di sabato sera ha definito il ritiro dall'Afghanistan "la più grande umiliazione in politica estera nella storia degli Stati Uniti."

22 Agosto 2021

Trump, ultime notizie: per l'ex presidente Biden "ha fallito clamorosamente"

Donald Trump (foto Lapresse)

Sabato 21 agosto l'ex presidente statunitense Donald Trump ha lanciato un attacco alla gestione da parte di Joe Biden della ritirata delle forze statunitensi dall'Afghanistan Parole dure, che non lasciano spazio a interpretazioni, dato che per Trump si parla della "più grande umiliazione in politica estera nella storia degli Stati Uniti".

Donald Trump, che durante il discorso ha prospettato anche la possibilità di candidarsi di nuovo alla presidenza nel 2024, ha ripetutamente accusato Biden della caduta dell'Afghanistan in mano ai talebani. "L'uscita dall'Afghanistan guidata da Biden è stata un fallimento, è la dimostrazione più sorprendente dell'incompetenza da parte del leader di una nazione", ha detto Trump durante una chiassosa manifestazione piena di suoi sostenitori vicino a Cullman, in Alabama.

Trump, ultime notizie: per l'ex presidente Biden "ha fallito clamorosamente"

Dopo 20 anni di occupazione straniera a guida Usa, l'Afghanistan si trova di nuovo davanti alla prospettiva di diventare una nazione sotto la guida dei talebani, il gruppo di estremisti islamici che dal 1996 al 2001 aveva governato il Paese. Ma mentre Trump non si tira indietro dall'accusare il presidente che lo ha battuto alle elezioni lo scorso gennaio 2021, anche Joe Biden cerca di allontanare le critiche dal suo operato. Nelle ultime interviste, infatti, Biden ha criticato l'esercito afghano per essersi rifiutato di combattere, ha denunciato l'ormai deposto governo afghano e ha dichiarato di aver ereditato un pessimo accordo di ritiro da Trump.

Al raduno di Cullman di sabato 21 agosto, Donald Trump ha incolpato della situazione Biden per non aver seguito il piano escogitato dalla sua amministrazione e ha lamentato che il personale e le attrezzature statunitensi sono stati lasciati indietro mentre le truppe si ritiravano. "Questo non è un ritiro. Questa è stata una resa totale", ha detto. Trump ha inoltre aggiunto che i talebani, con i quali aveva negoziato, lo rispettavano. Ha suggerito che il rapido crollo del governo afghano non sarebbe avvenuto se fosse stato ancora in carica. "Avremmo potuto uscirne con onore", ha aggiunto Trump. "Avremmo dovuto uscirne con onore. E invece ne siamo usciti esattamente al contrario, con umiliazione."

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x