Lunedì, 24 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Afghanistan, talebani: "Caos a Kabul? Potevano avere piano migliore"

Caos all'aeroporto di Kabul, preso d'assalto da migliaia di afghani che vogliono lasciare il Paese

21 Agosto 2021

Afghanistan, 400 in arrivo in Italia con ponte aereo

Afghanistan: talebani, caos Kabul? Potevano avere piano migliore

Il caos all'aeroporto di Kabul, preso d'assalto da migliaia di afghani desiderosi di lasciare il Paese, non è responsabilità dei talebani. Lo ha affermato un rappresentante del movimento alla Reuters. "L'Occidente avrebbe potuto avere un piano migliore per evacuare", ha sottolineato.

Afghanistan, Baradar a Kabul per colloqui su nuovo governo

Il co-fondatore dei talebani, Abdul Ghani Baradar, è a Kabul per colloqui sulla formazione del nuovo governo. "Sarà a Kabul per incontrare leader e politici jihadisti per un governo inclusivo", ha detto un alto funzionario talebano.

Afghanistan, evacuazioni lente: disperazione in aeroporto Kabul

Cresce la disperazione intorno all'aeroporto di Kabul, dove regna il caos mentre le evacuazioni diventano sempre più difficili. A sei giorni dalla presa di potere dei talebani, le strade per l'aeroporto restano intasate di traffico, pedoni e posti di blocco. Il video di un soldato americano che solleva un bambino da un muro all'aeroporto è l'ultimo ritratto della disperazione di migliaia di afghani, dopo le immagini terrificanti dei giorni scorsi di persone appese agli aerei in fase di decollo.

Migliaia di soldati americani cercano di regolare l'arrivo di afghani e stranieri, ma il presidente Usa, Joe Biden, ha ammesso che la presenza dei militari non garantisce un passaggio sicuro. "Questo è uno dei ponti aerei più grandi e difficili della storia. Non posso garantire un esito positivo, non posso fare promesse sull'esito dei rimpatri", ha detto il presidente Usa, Joe Biden, in un discorso televisivo.

Gli Usa hanno inviato elicotteri militari per salvare più di 150 americani che non erano riusciti a raggiungere l'aeroporto ieri mattina, ha riferito da Washington un funzionario, confermando la prima notizia di spostamento di truppe americane fuori dall'aeroporto per aiutare le persone che cercano di essere evacuate. Un civile tedesco è stato colpito e ferito mentre si dirigeva verso l'aeroporto, ha confermato un portavoce del governo tedesco. Biden ha fissato il 31 agosto come termine ultimo per completare il ritiro delle truppe dall'Afghanistan, ma il presidente ha avvertito che ci vorrà più tempo.

Secondo la Casa Bianca, circa 13.000 persone sono state evacuate a bordo di aerei militari statunitensi e altre migliaia con aerei inviati da altri Paesi. Nonostante le promesse di talebani, che hanno assicurato che eviteranno vendette, un documento riservato dell'Onu ha accertato che gli insorti vanno casa per casa porta alla ricerca di persone che hanno collaborato con gli americani o con la Nato. I miliziani controllano anche le persone che si recano all'aeroporto di Kabul.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x