Venerdì, 28 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Haiti terremoto 2021, sale a 1300 il conto delle vittime tra le macerie. Centinaia i dispersi

Il terremoto di magnitudo 7.2 ha devastato le strade e distrutto oltre 3000 abitazioni. È stato più violento di quello del 2010

16 Agosto 2021

Terremoto Haiti oggi

Macerie nel giorno dopo il terremoto di Haiti 2021

Ultime notizie sul terremoto che ha colpito Haiti, sale a 1300 il bilancio delle vittime dell'evento sismico peggiore degli ultimi 10 anni. Continua la ricerca dei dispersi, tra cui si contano tantissimi bambini. Secondo quanto riportato dalla Protezione Civile sono circa 3000 le abitazioni distrutte e 5000 quelle gravemente danneggiate. Il terremoto ha avuto una magnitudo di 7.2, una scossa alla terra tale per cui è da attendersi un potenziale tsunami. La tempesta si chiama Grace e porterà piogge battenti e possibili inondazioni. 

Haiti terremoto 2021, sale a 1300 il conto delle vittime tra le macerie. Centinaia i dispersi

Il terremoto di magnitudo 7.2 che ha colpito Haiti il 14 agosto non smette di fare paura. Sale a 1300 il bilancio dei morti a seguito della catastrofe che ha colpito il Paese, e si contano quasi 6000 feriti. Centinaia i dispersi, con grande preoccupazione per alcune aree intorno alla città di Les Cayes, a sudovest, dove le scosse sismiche si sono concentrate per la maggior parte. Qui, il terremoto ha causato violenti scossoni che hanno distrutto i principali edifici della città, uccidendo diversi cittadini che ancora si trovano sotto le macerie. Il primo ministro di Haiti Ariel Henry ha dichiarato lo stato di emergenza, che durerà per un mese, mentre ha richiesto il pronto intervento della Protezione Civile con il supporto dei militari.

Il terremoto ha avuto una portata tale da interessare anche altri paesi nelle vicinanze come le Bahamas, Repubblica Dominicana, Giamaica, Porto Rico, Isole Turks e Caicos e Cuba. Ad Haiti si scava tra le macerie alla ricerca di possibili superstiti, ma gli ospedali del Paese caraibico sono già saturi e la situazione potrebbe peggiorare nei giorni a venire. Parole di solidarietà per le vittime del terremoto anche da parte di Papa Francesco, che nell'angelus ha fatto un "appello alla comunità internazionale" chiedendo che "la solidarietà di tutti possa lenire le conseguenze della tragedia".

Haiti terremoto 2021, in arrivo anche la tempesta Grace

l terremoto ha raso al suolo centinaia di case, in un Paese che sta ancora recuperando da un altro grave terremoto 11 anni fa, ed è senza un capo di Stato dopo che il presidente Jovenal Moise è stato brutalmente assassinato lo scorso mese. Ma la devastazione non si ferma ad Haiti dopo il la scossa. Non basta il fatto che l'evento sismico sia il peggiore degli ultimi anni, più temibile anche di quello che aveva colpito il Paese nel 2010. No, quest'anno Haiti deve prepararsi al peggio perché al terremoto di magnitudo 7.2 seguirà una tempesta tropicale.

L'avvertimento arriva dal Centro nazionale degli uragani (National Hurricane Centre) di Miami, che ha annunciato l'arrivo di forti venti e grandi piogge da attendersi nei prossimi giorni, con conseguente possibile esondazione dei fiumi locali. Anche in questo caso, la disperazione ha un nome: Grace. Così si chiama la tempesta tropicale che con un movimento erratico sta avanzando incessante verso Haiti.

I danni più ingenti si stanno registrando nella parte sudovest del Paese, ma a causa del dispiegamento di forze utilizzato per aiutare le città maggiormente colpite, si attendono disagi anche in tutto il resto dell'isola. I media locali e quelli americani riportano una sofferenza disumana, con persone spaesate che cercano i propri cari, cure mediche e acqua nella devastazione più totale delle città, ormai irriconoscibili a causa delle macerie.

Haiti terremoto, gli usa inviano aiuti

L'effetto del terremoto si è percepito anche nelle nazioni limitrofe, soprattutto in Giamaica e a Cuba. I paesi della regione hanno subito iniziato una corsa agli aiuti per Haiti, mentre riecheggia lo spetto del terremoto di 11 anni fa con il suo bilancio drammatico di morti e feriti. Bilancio che sarà chiaro solo tra qualche giorno.

"Sono rattristato dal devastante terremoto che si è verificato questa mattina a Saint-Louis du Sud, ad Haiti. Ci stiamo mobilitando per sostenere gli sforzi per valutare i danni e assistere il processo di ricostruzione e recupero", ha affermato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Haiti è stata a lungo politicamente instabile e negli ultimi dieci anni anche gli haitiani hanno sofferto a causa degli aiuti internazionali e delle operazioni di mantenimento della pace.

Scrivendo su Twitter la star del tennis Naomi Osaka, la cui famiglia del padre è di Haiti, ha espresso il suo dolore per il terremoto, dicendo che avrebbe donato tutti i premi in denaro che ha vinto in un torneo la prossima settimana per i soccorsi. "So che il sangue dei nostri antenati è forte", ha detto, "continueremo a crescere".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x