Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Haiti, forte scossa di terremoto: crollate centinaia di case

Il terremoto è avvenuto alle 8:30 ora locale (le 13:30 italiane)

14 Agosto 2021

Haiti, forte scossa di terremoto: superiore ai 7 grandi della scala Richter

Fonte: twitter

Terremoto ad Haiti, l'ultimo di una serie di terremoti fortissimi (il 12 agosto una scossa di 8.1 è stata registrata nell'Atlantico del Sud tra South Georgia e Sandwich meridionali). Un sisma di magnitudo 7.2 è stato registrato sull'isola, a 12 km a nord-est di Saint-Louis du Sud. A riferirlo è la Usgs. La magnitudo registrata è di gran lunga superiore a quella di 6,1 della scala Richter che il 12 gennaio del 2010 devastò il Paese, provocando oltre 220mila morti. Il terremoto è stato registrato alle 8.29 ora locale. Media locali parlano e mostrano le immagini di edifici crollati a Jeremie e Les Cayes.

Haiti, forte scossa di terremoto: crollate centinaia di case

La lunga scossa è stata avvertita in tutto il Paese e sono già stati registrati danni materiali nelle località di Jérémie e Les Cayes, secondo le immagini diffuse dai testimoni. Si registrano delle vittime, ha reso noto la Protezione civile del Paese.

"Ci sono morti, lo confermo, ma non ho ancora il bilancio preciso", ha detto il direttore della protezione civile Jerry Chandler, aggiungendo che il primo ministro Ariel Henry si stava recando al centro operativo nazionale di emergenza a Port au Prince.

Dopo essere stata diramata, è stata revocata l'allerta tsunami.

Il sisma ha provocato vittime e danni. Lo ha detto alla Cnn la protezione civile di Port au Prince, dopo che già i media hanno dato notizia di almeno due vittime e di numerosi edifici crollati nel sud. "Un alto numero di vittime è probabile e il disastro è probabilmente ampio", ha detto l'istituto geologico americano Usgs.

Numerosi edifici sono crollati a Jeremie, nel sud del Paese, a Les Anglais, Aquinoise e Les Cayes.

La magnitudo registrata è superiore a quella di 6.1 della scala Richter che il 12 gennaio del 2010 devastò il Paese, provocando oltre 220mila morti.

Venti minuti dopo la prima scossa di questa mattina, è stata registrata una seconda scossa, con epicentro nel dipartimento sud, 37 chilometri a sudest di Jeremie.

Ad Haiti è in arrivo la tempesta tropicale 'Grace'. Secondo quanto riferito, è atteso nella notte tra lunedì e martedì il passaggio della tempesta che al momento si muove a una velocità di 35 chilometri all'ora. Ad Haiti potrebbe portare venti fino a 65 chilometri all'ora.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x