Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Sesso sulle Alpi in Austria: una webcam riprende il momento hot in alta quota

Una coppia di escursionisti focosi dà sfogo alla passione, ma... Ecco cosa è successo

28 Giugno 2021

Sesso sulle Alpi in Austria: una webcam riprende il momento hot in alta quota

fonte: facebook

Quando la passione chiama... Momento hot in alta quota. E' successo sulle Alpi, più precisamente nel Parco Nazionale delle Nock Mountain, la catena montuosa più occidentale e più alta delle Alpi Gurktal, in Austria. Protagonisti dell'episodio due inconsapevoli escursionisti.

Sesso sulle Alpi in Austria: una webcam riprende il momento hot in alta quota

Soli, a duemila metri di altezza, all'apparenza un posto perfetto per sfogarsi in un contesto diverso dal solito: peccato che ad osservarli in quel momento sia stata una webcam piazzata proprio sopra di loro. E così, il momento romantico che i due focosi amanti si erano ritagliati si è trasformato in un siparietto hot condiviso sui social. 

Si tratta infatti di una webcam che trasmette in diretta ma con scatti fotografici ogni 20 minuti. Ha ripreso così il momento erotico tra i due alpinisti. Dalle immagini si vedono tutti i movimenti: prima mentre erano seduti uno accanto all'altro a godersi il ​​panorama , poi  sdraiati nudi avvinghiati tra l'erba. 

Austria, sesso ad alta quota: una webcam riprende tutto

"Ormai non si può fare più niente!", è solo uno dei commenti che ha accolto la notizia sui social. Non ha tutti i torti: con migliaia di telecamere in giro ormai sembra che non si possa più essere al sicuro da occhi indiscreti da nessuna parte, è la lezione che hanno imparato a loro spese i due focosi amanti. L’apparecchio elettronico, infatti, è stato installato proprio per far piacere agli appassionati della montagna, che possono quindi vedere tramite l’occhio elettronico ciò che succede nel paesaggio circostante. 

In Austria qualsiasi registrazione di luoghi pubblici è strettamente regolamentata e nella maggior parte dei casi vietata con multe severe per eventuali violazioni ma il gestore dell'impianto ha tenuto a precisare che le telecamere panoramiche e meteorologiche non sono considerate telecamere di sorveglianza poiché non trasmettono continuamente le registrazioni ma solo fotogrammi. Nessuna sanzione è stata emanata a carico dei due amanti. 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x