Domenica, 01 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Trump oggi: "Elezioni del 2020 grande truffa, Biden già catastrofe totale"

Trump torna sulla scena e non risparmia parole dure contro l'ex avversario alle presidenziali. Al comizio in Ohio l'ex presidente promette di ricandidarsi nel 2024

27 Giugno 2021

Trump oggi: "Elezioni del 2020 grande truffa,  Biden già catastrofe totale"

Donald Trump (foto Lapresse)

Donald Trump ritorna oggi più attivo che mai, e lo fa in Ohio, circondato dai fedelissimi e con un bel carico di accuse contro l'ex avversario Joe Biden. Alla sua prima manifestazione da quando ha lasciato la Casa Bianca, l'ex presidente Donald Trump sabato ha criticato aspramente le politiche sull'immigrazione dell'amministrazione Biden e ha cercato di invitare i Repubblicani a riprendere la maggioranza al Congresso il prossimo anno.

In occasione del primo comizio MAGA (Make america great again) Trump ha ripetuto la sua convinzione secondo cui la sconfitta alle elezioni del novembre 2020 è stata determinata da una frode. Trump ha lasciato l'incarico all'indomani dell'attacco del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti da parte dei suoi sostenitori, poco dopo un discorso in cui ha esortato la folla a "combattere" quando la vittoria dell'allora presidente eletto Joe Biden stava per essere certificata dai legislatori .

Trump è sopravvissuto a un secondo impeachment con un'accusa legata alle violenze e ha mantenuto un'ampia influenza sul Partito Repubblicano, in parte lasciando aperta la questione se si ripresenterà alla carica nel 2024.

Trump oggi guarda alle elezioni del 2024 

"Abbiamo vinto le elezioni due volte ed è possibile che dovremo vincerle una terza volta. È possibile", ha detto Trump. L'ex presidente ha evidenziato parti della sua lista di rimostranze regolari durante la manifestazione, con particolare attenzione al numero crescente di immigrati che attraversano il confine meridionale degli Stati Uniti, un problema su cui i Repubblicani si sono concentrati per radunare i loro elettori.

"Ci sono milioni di persone che entrano nel nostro paese. Non abbiamo idea di chi siano. Joe Biden sta facendo l'esatto contrario di noi", ha detto Trump. Pur mantenendo vaghi i suoi piani politici, l'ex presidente si è pronunciato con forza a favore del ritorno del suo partito al controllo della Camera dei rappresentanti e del Senato statunitensi. "Ci riprenderemo la Camera, ci riprenderemo il Senato, e ci riprenderemo l'America, e lo faremo presto", ha detto, puntando alle elezioni del 2024.
 
Mentre Trump ha tenuto discorsi agli eventi repubblicani dopo la sua sconfitta, il raduno in Ohio, uno stato dove aveva vinto nel 2020, ha segnato un ritorno ai raduni di massa a ruota libera che sono stati fondamentali per mantenere il sostegno della sua base entusiasta. Prima di questo evento Trump ha fatto una campagna per l'ex aiutante della Casa Bianca Max Miller, che ha lanciato una sfida contro il rappresentante Anthony Gonzalez, uno dei 10 repubblicani della Camera che hanno votato per mettere sotto accusa Trump con l'accusa di incitamento all'attacco del 6 gennaio al Campidoglio che ha lasciato cinque morti, compreso un ufficiale di polizia del Campidoglio.

Trump ha promesso di fare una campagna contro tutti. Ha appoggiato lo sfidante della senatrice Lisa Murkowski, l'unica dei sette repubblicani del Senato che ha votato per condannarlo nel suo processo di impeachment di gennaio che è in attesa di rielezione nel 2022.

L'evento dell'Ohio a Wellington, a circa 64 km a sud-ovest di Cleveland, è stata la prima di tre apparizioni pubbliche previste, seguita da un viaggio al confine tra Stati Uniti e Messico con il governatore del Texas Greg Abbott il 30 giugno e un raduno a Sarasota, Florida, il 3 luglio.

I sostenitori hanno affermato di sperare che Trump utilizzerà tali eventi per aiutare a unificare il partito dietro i candidati al Congresso che la pensano allo stesso modo.

Trump oggi, la critica a Biden: "Una catastrofe totale"

Donald Trump ha criticato aspramente l'amministrazione del presidente Biden, invitando i sostenitori a collaborare per far avanzare le cause dei Repubblicani alle prossime elezioni di mid-term nel 2022. E non risparmia commenti al vetriolo per l'attuale presidente Usa. "Dopo soli cinque mesi, l'amministrazione Biden è già una catastrofe completa e totale" ha affermato Trump intervenendo alla manifestazione.

L'ex presidente degli Usa ha attaccato anche la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris e l'amministrazione Biden per le sue politiche legate al tema dell'immigrazione: "Kamala Harris, il vostro vice presidente, è andato alla frontiera per una semplice ragione, perché io ho annunciato che ci sarei andato". Infine Trump sulla pandemia ha rivendicato il fatto di essere stato lui a ottenere i vaccini contro il Covid "a tempo di record" e di aver sostenuto fin dal primo giorno che il virus arrivava da Wuhan. E ha accusato ancora Biden di inchinarsi "davanti ai nemici". Tra questi, dice "Cina, Iran, davanti a tutti".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x