Sabato, 12 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Biden arriva in Europa e inizia dal G7: alleanza democratica contro Russia e Cina

Il presidente americano si imbarca per il suo primo viaggio all'estero dall'inizio della pandemia.

09 Giugno 2021

Biden arriva in Europa per un tour di 8 giorni, prima il G7

Joe Biden (fonte foto Lapresse)

Il presidente statunitense Joe Biden parte per l'Europa: è il primo tour all'esterno da quando è entrato alla Casa Bianca. Prima viene il G7 in Regno Unito, per poi proseguire con otto giorni di tour. Al centro ci sarà la ripresa delle relazioni con l'Unione Europea, messe da parte durante l'era Trump.

Saranno cruciali i tre giorni con gli altri leader del G7, un incontro che il presidente americano punta a orientare in chiave strategica nei confronti di Cina e Russia

Biden in Europa: raccogliere consensi al G7

"Il G7 mostrerà alla Cina un fronte unito", ha detto il Presidente in conferenza stampa prima della partenza. Il volo è stato rimandato di alcune ore a causa dell'invasione delle cicale, che dopo 17 anni sottoterra sono uscite a miliardi per la stagione degli amori. "Attenti alle cicale se dovete partire per il Regno Unito".

"Le alleanze e le istituzioni democratiche che hanno plasmato gran parte del secolo scorso dimostreranno la loro capacità contro le minacce e gli avversari moderni? Credo che la risposta sia sì. E questa settimana in Europa, abbiamo la possibilità di dimostrarlo", ha scritto Biden in un articolo di opinione pubblicato per il Washington Post

Tra gli altri temi sul tavolo del G7 ci saranno commercio, clima, vaccini e cooperazione con i paesi in via di sviluppo.

Il viaggio rappresenterà una prima prova sul campo per l'amministrazione Biden con gli alleati europei, che sono tornati al centro della politica estera americana dopo anni di chiusura unilateralista.

Biden in Europa: l'agenda

Si comincia con tre giorni di G7 nel villaggio inglese di St.Ives in Cornovaglia. Successivamente, Joe Biden rimarrà nel Regno Unito per incontrare Boris Johnson. Nel mirino il recupero di quella "relazione speciale" che lega i due paesi: come segnalato da alcuni funzionari della Casa Bianca, le telefonate preliminari sono state molto "costruttive" e "amichevoli".

L'agenda del presidente americano in Europa è fitta di incontri. Dopo il G7, Biden e sua moglie Jill visiteranno la regina Elisabetta al Castello di Windsor, che avevano avuto occasione di conoscere nel 1982 quando Biden era un senatore degli Stati Uniti del Delaware.

Tour in Europa di Biden: l'incontro con Putin

Successivamente Biden sarà a Bruxelles per i colloqui con i leader della NATO, in preparazione per quello che sarà uno degli incontri decisivi di questo tour europeo: il vertice di Ginevra di mercoledì 16 giugno dove incontrerà il presidente russo Vladimir Putin.

Per ora non ci sono indiscrezioni sulla linea che Biden deciderà di adottare per il confronto con il presidente russo. È probabile, come conferma il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan, che il presidente statunitense porrà l'accento sulle priorità degli Usa. Ancora da stabilire se i due leader terranno una conferenza stampa insieme alla fine del vertice. 

Il rapporto tra i due presidenti non è ancora chiaro e non sono mancati i momenti di scontro, come quando Biden ha lasciato intendere che considera Putin "un assassino".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti