Lunedì, 08 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Borsa oggi: Milano accelera (+1,75%), Francoforte (+1,12%), Parigi (+1,27%)

Europa positiva con prudenza nel giorno delle "tre streghe"

17 Giugno 2022

Borsa Italiana (Euronext),  Racing Force S.p.A. ammessa su Euronext Growth Milan

Avvio delle Borse europee positivo, anche se prudente. A pesare sull'apertura oltre ai dubbi sulla tempistica dello scudo anti-spread e alla rinnovata aggressività della Banche centrali contro l’inflazione, nell’ultima seduta della settimana devono fare i conti anche con le scadenze tecniche di future e opzioni su indici e azioni (il cosiddetto “giorno delle tre streghe” che cade ogni tre mesi).

Borsa oggi: leggero rialzo 

Accelera Piazza Affari (Ftse Mib +1,75% a 22.100 punti) mentre scende sotto quota 190 punti lo spread tra Btp italiani e Bund decennali tedeschi. Il rendimento annuo italiano si riduce di 20,1 punti al 3,533%, con un differenziale di 188,9 punti sui titoli tedeschi.

Completamente positivo il paniere delle blue chips, tra cui emergono Pirelli (+5,14%), spinta dalle vendite negli equipaggiamenti originali delle auto mentre Campari (+5,17%) viene premiata dalle temperature ormai estive che favoriscono l'intero settore delle bevande in Europa. Acquisti anche su Diasorin (+4,96%), Italgas (+3,54%), sull'onda lunga del piano strategico che punta sui biogas, sull'idrogeno e sull'efficienza energetica, e Saipem (+3,54%). Corre Tim (+3%) doppiando il resto del comparto in Europa, in vista degli investimenti nazionali sulla rete e sul cloud. In campo bancario il ribasso dello spread favorisce Banco Bpm (+1,97%), Intesa (+2,12%) e Unicredit (+1,58%). Più cauta Bper (+1,28%).

Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di Risanamento (+18,99%) dopo il via libera alla variante sul progetto di Santa Giulia, e Fincantieri (+6,18%), che ha esercitato l'opzione per la costruzione di una terza fregata 'Costellation' per la Marina Usa. Si riduce la tensione su Erg (-2,11%) all'indomani dell'accordo per l'ingresso nel capitale dell'australiana Ifm.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x