Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Banca Popolare di Sondrio sale al 100% di Factorit acquistando da Banco BPM il 39,5% della società

Banca Popolare di Sondrio già deteneva il 60,5% del capitale di Factorit, quarto operatore a livello nazionale del mercato del factoring. Il controvalore dell’operazione è pari a 75 milioni di euro

01 Marzo 2022

Banca Popolare di Sondrio ha acquistato da Banco BPM il 39,5% del capitale di Factorit S.p.A., di cui già deteneva il 60,5%. Sale così al 100% del capitale. Il controvalore dell’operazione è pari a 75 milioni di euro e non è soggetto ad alcun successivo aggiustamento.

Factorit è il quarto operatore a livello nazionale del mercato del factoring. Sono ipotizzabili ulteriori aumenti della sua quota di mercato, oggi pari al 6,5% per volumi di crediti ceduti, grazie, in particolare, allo sviluppo di piattaforme tecnologiche a favore delle filiere produttive. La società opera nell’anticipazione e nell’incasso di crediti commerciali e nei servizi connessi, con oltre 2mila clienti ripartiti su tutto il territorio nazionale. Nel corso del 2021 sono stati acquistati crediti per 15,3 miliardi di euro con un impiego medio di circa 3 miliardi.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x