Venerdì, 27 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Banca Generali, piano industriale 2022-24: titolo a Piazza Affari + 2,50%, supera quota 36 euro

Banca Akros ha confermato il giudizio “add” al titolo con un target price di 40 euro. Barclays vede il titolo con un target price di 46 euro, affidandogli un giudizio di “overweight”. Particolarmente apprezzata la coerenza degli obiettivi del piano, la spinta alla digitalizzazione e il prossimo progetto di espansione in Svizzera

15 Febbraio 2022

Il nuovo piano industriale di Banca Generali piace agli analisti e al mercato. Dopo aver presentato gli obiettivi per il triennio 2022-24 – con masse oltre i 100 miliardi, raccolta tra i 18 e 22 miliardi e crescita a doppia cifra per gli utili -, la banca guidata dall’Amministratore Delegato Gian Maria Mossa incassa la fiducia.

Questa mattina, Banca Akros ha confermato il giudizio “add” al titolo della banca del leone con un target price di 40 euro. Particolarmente apprezzato dagli analisti dell’istituto italiano c’è la coerenza degli obiettivi del piano, la spinta alla digitalizzazione e il prossimo progetto di espansione in Svizzera. Tutti elementi sottolineati anche anche da Barclays che vede il titolo di Banca Generali con un target price di 46 euro, affidandogli un giudizio di “overweight”.

Il nuovo piano industriale di Banca Generali è stato apprezzato anche dal mercato come dimostra la corsa del titolo a Piazza Affari che oggi cresce di oltre il 2,50% superando quota 36 euro.

 

 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x