Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Bce, Schnabel: "Preoccupati che inflazione resti troppo bassa"

L'economista tedesca: "Clima al centro strategia, è rischio globale"

21 Agosto 2021

bce

Bce, Schnabel: "Preoccupati che inflazione resti troppo bassa"

La Bce continua a vedere l'aumento dell'inflazione europa come temporaneo ed è "più preoccupata che il tasso sia troppo basso nel medio periodo di quanto lo sia che diventi troppo alto". Lo spiega Isabel Schnabel, membro del consiglio della banca centrale, in un'intervista a un media tedesco pubblicata sul sito dell'Eurotower.

"Ci aspettiamo che l'inflazione continui a salire fino alla fine dell'anno, specialmente in Germania - ha aggiunto l'economista tedesca - ma le nostre stime sono che scenderà significativamente l'anno prossimo". L'inflazione dell'Eurozona ha raggiunto il 2,2% in luglio e potrebbe raggiungere il 3% prima di rientrare e restare ancora a lungo sotto il tasso del 2% che la Bce persegue.

Bce, Schnabel: "Clima al centro strategia, è rischio globale"

Il cambiamento climatico è al Centro della strategia della Bce e gli ultimi eventi, come gli incendi in Grecia e le inondazioni in Germania, confermano all'Eurotower che "abbiamo fatto la cosa giusta con la nostra nuova strategia", ha sottolineato Isabel Schnabel. Il cambiamento climatico "ha effetti profondi sugli sviluppi economici e quindi anche sulla stabilità dei prezzi" e anche se "sono i governi ad avere principalmente la responsabilità di prendere azioni" la Bce "non può stare a bordo campo senza fare nulla". La sfida del clima rappresenta anche "un rischio senza precedenti" per il sistema finanziario, con possibili "effetti globali. "È ciò che chiamiamo un rischio sistemico".

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x