Lunedì, 15 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Lottare contro la cancel culture: un nostro dovere

Ecco perché non dobbiamo accettare...

Di Diego Fusaro

01 Agosto 2022

Lottare contro la cancel culture: un nostro dovere

Fonte: Flickr

Non mi stanco di ribadirlo, anche a costo di risultare noioso e ripetitivo. Dobbiamo resistere alla cancel culture, che non è cultura della cancellazione, ma è cancellazione della cultura. Una barbarie perfettamente in linea con il tempo del nichilismo che stiamo vivendo, e che si determina nella distruzione di ogni segno di civiltà, di ogni passato e di ogni futuro, di modo che regni ovunque soltanto il nulla della forma merce. La cancel culture o cancellazione della cultura che dir si voglia esprime al meglio il nulla della civiltà dei mercati, la sua guria pantoclasta, il delirio implacabile di una civiltà fondata sul nulla che ovunque vuole produrre il nulla e vedere soltanto il nulla stesso. Difendere dalla furia iconoclasta della cancel culture Platone e Dante, Petrarca e Goethe non vuol dire celebrare l'erudizione di pochi eletti ma provare a impedire che si distrugga la civiltà a cui tutti apparteniamo.

di Diego Fusaro

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x