Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Rolex, Pastore e l’idiozia dei nostri cattocomunisti

Gente che dai sette colli della città eterna giudica gli avversari con quel falso buonismo, quella stucchevole retorica, quella autentica ipocrisia di chi passa le vacanze a Capalbio - accanto a Calenda - poi lo attacca sul nulla

Di Alfredo Tocchi

04 Settembre 2021

Rolex, Pastore e l’idiozia dei nostri cattocomunisti

Fonte: Instagram @roman.pastore

Roman Pastore, attaccato da sinistra perché al polso ha un Rolex, difeso (si fa per dire) da Massimo Gramellini, è l’ennesima dimostrazione che l’uomo medio Occidentale ha smesso di pensare. Se il metro di giudizio con cui si valuta un politico è l’orologio, il miglior politico della storia è certamente Stalin, che misurava lo scorrere del tempo su uno splendido Patek Philippe da tasca.

Fidel Castro portava un Rolex GMT e in effetti il giudizio storico definitivo sul lider maximo non è unanime. Il contemporaneo paladino della sinistra moderna mondiale, Joe Biden, indossa un Rolex, come Matteo Renzi. Roman Pastore, tuttavia, si è guadagnato il soprannome di Rolex Pastore indossando un Audemars Piguet Royal Oak. Tre volte più caro di un Rolex sportivo, l’iconico segnatempo disegnato nel 1972 da Gerald Genta (figlio d’emigranti italiani cresciuto in Svizzera) è molto più snob!

Milan Kundera profetizzò che essere di sinistra si sarebbe ridotto a essere parte del kitsch, scambiare per cultura (l’unica possibile cultura) la sottocultura popolare invasiva, che in Italia è rappresentata da Fabio Fazio e i suoi ospiti, Jovanotti e (purtroppo) Benigni, così bene incarnata dalla patetica figura di Veltroni. Gente che dai sette colli della città eterna giudica gli avversari con quel falso buonismo, quella stucchevole retorica, quella autentica ipocrisia di chi passa le vacanze a Capalbio - accanto a Calenda - poi lo attacca sul nulla.

Di Alfredo Tocchi

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x