Sabato, 17 Aprile 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Dante, dalla Germania attacco senza senso: "Commedia non è una trovata originale"

Frankfurter Rundschau all'attacco di Dante: "Anni luce dietro a Shakespeare, Dante non ha inventato nulla"

Di Mattia Pirola

25 Marzo 2021

Dante, dalla Germania attacco senza senso

Fonte: twitter

Il quotidiano tedesco Frankfurter Rundschau, nel giorni dedicato a Dante Alighieri, il Dantedì, si è esibito in un attacco ridicolo e senza senso nei confronti del Sommo Poeta italiano. "L’Italia ha ben poco da festeggiare", dice il fondatore della testata, questo perché Dante era "anni luce dietro a Shakespeare". Inoltre il quotidiano, trasudando invidia da ogni parola, ha inoltre affermato che il poeta toscano non avrebbe a che vedere con la nascita della lingua italiana.

Dante, dalla Germania attacco senza senso

Widmann ha infatti asserito che il nostro Paese loda Dante "perché ha portato la lingua alle altezze della grande letteratura: si è costruito la lingua per la sua opera e da questa lingua è nata la lingua dei suoi lettori e poi dell’Italia". Tuttavia, nelle righe immediatamente sotto, afferma che tale versione è, a suo avviso erronea, qualcosa che "veniva fornita agli scolari italiani di 60 anni fa". Come poeta lirico, continua il giornale tedesco, l’Alighieri sarebbe stato preceduto dai trovatori di Provenza. "La prima lirica in madrelingua italiana fu scritta in provenzale"

La stessa Commedia, conclude un sempre più ridicolo Widmann, non sarebbe una trovata originale, ma sarebbe stata preceduta da poema mistico arabo in cui si narra l’esperienza dell’ascesa al Cielo. La versione di Palacios, dice il quotidiano, sarebbe stata smentita dagli studiosi nostrani che "vedevano minacciata l’originalità del loro eroe Dante". Infine arriva un sardonico invito "non fare un torto a Dante, sottovalutando la sua spregiudicata ambizione" perché in verità "potrebbe aver sognato, col suo viaggio cristiano nell’aldilà, di fare un colpaccio ai danni del poema arabo”.

LEGGI ANCHE: "E quindi uscimmo a riveder le stelle", Franceschini cita Dante per "ripartire"

Insomma, ai tedeschi, o almeno ad alcuni di essi, il primato internazionale di Dante proprio non va giù e cadono in accuse infantili e assurde. Dato quindi che probabilmente non sarebbero in grado di capire una confutazione seria delle loro asserzioni rispondiamo, riservando loro un sorriso, con "Italia-Germania 4 a 3" e "Gol di Grosso!". E adesso cosa mi dite?

Meloni: "Parole inaccettabili"

Sulla questione è intervenuta anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni: "Mentre tutta Italia celebra Dante Alighieri, il quotidiano tedesco Frankfurter Rundschau attacca duramente la sua figura descrivendola come quella di un arrivista e di un plagiatore". "Parole inaccettabili e senza alcun fondamento", commenta. "Noi, al contrario, siamo e resteremo sempre orgogliosi del Sommo Poeta che, con i suoi versi, ha plasmato la lingua, la cultura e l’identità del nostro popolo e la cui produzione Divina è stata apprezzata dall’umanità tutta".
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti