Martedì, 04 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Elsa, la bambina di Napoli con gambe e braccia spezzate. FOTO

La bambina è stata trovata dagli assistenti sociali dopo con gambe e braccia spezzate: l'intervento è scattato in seguito a una segnalazione

18 Agosto 2022

Chi è Elsa, la bambina di Napoli con gambe e braccia spezzate. FOTO

Elsa, la Casa di Matteo (foto Instagram)

Una bambina di Napoli è stata trovata con braccia e gambe spezzate: lei si chiama Elsa e ha 9 anni, scopriamo chi è. Gli assistenti sociali sono intervenuti dopo una segnalazione fatta qualche giorno fa. La piccola viveva con i genitori e i fratelli.

Chi è Elsa, la bambina di Napoli con gambe e braccia spezzate

Le condizioni in cui la bambina di Napoli è stata trovata sono agghiaccianti: braccia e gambe spezzate e la colonna vertebrale deformata. La piccola ora è assistita dagli operatori della comunità La Casa di Matteo a Napoli. A dare la notizia è l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Napoli, Luca Trapanese.

La bambina ha 9 anni e fino a qualche giorno fa viveva con i genitori e i fratelli in un Comune vicino a Napoli. "Da quando è nata ha subito violenze indescrivibili - ha affermato Trapanese -. I suoi genitori non si occupavano neanche semplicemente di nutrirla; erano solo i fratelli più piccoli che ogni tanto le davano da mangiare qualche biscotto e un po' di latte. Non ha mai dormito in un letto e questo le ha causato una malformazione della colonna vertebrale che non le consente di stendersi; ha diverse fratture scomposte alle braccia e alle gambe per le numerose percosse, che non sono mai state curate. Ho voluto essere presente per far sentire la vicinanza delle Istituzioni in questa accoglienza complessa e delicata e per esprimere il profondo ringraziamento non solo mio ma della collettività tutta per il lavoro di questa comunità e di TUTTE le comunità di accoglienza che collaborano con la nostra Amministrazione". Poi ha ringraziato "gli ASSISTENTI SOCIALI, risorse insostituibili".

Bambina a Napoli con gambe e braccia spezzate

Elsa ha la colonna vertebrale deformata perché non ha mai dormito in un letto. Inoltre ha gambe e braccia spezzate con segni di fratture scomposte mai curate. Questo è quanto ha riferito l'assessore Luca Trapanese aggiungendo che la bambina probabilmente non veniva nemmeno nutrita. A darle qualche biscotto ogni tanto erano i fratelli.

Ora di lei si sta prendendo cura la "Casa di Matteo", una onlus che opera a Napoli e che si occupa di bambini con gravi patologie, che non hanno una famiglia che possa accudirli.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x