Martedì, 04 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Bergoglio e il predominio del pensiero unico teologicamente corretto

La neochiesa progressista e il pensiero unico mercatista

Di Diego Fusaro

19 Agosto 2022

Bergoglio e il predominio del pensiero unico teologicamente corretto

Il passaggio da Ratzinger a Bergoglio, nel 2013, si lascia inquadrare come il transito da una Chiesa che ancora provava a resistere al nichilismo della civiltà dei consumi a una neo-chiesa post-cristiana ridotta a megafono del nuovo ordine mentale di completamento del nuovo ordine mondiale. L'ateismo si è in questo modo impadronito della Chiesa stessa espugnandola e rendendola del tutto conforme con il mondo scristianizzato. Si tratta, in verità, di un ateismo del tutto sui generis: lo chiamo ateismo liquido, con ciò intendendo non già l'ateismo di chi nega apertamente l'esistenza di Dio, magari provando anche a dimostrarlo razionalmente; per ateismo liquido intendo invece l'ateismo di chi a parole ammette anche l'esistenza di Dio, ma poi agisce in concreto come se Dio non fosse. L'ateismo liquido è per ciò stesso un ateismo dell'indifferenza, coerente con la "dittatura del relativismo" a suo tempo denunciata da Ratzinger. Con Bergoglio, non per caso beniamino del sistema mediatico e degli aedi del pensiero unico che bersagliavano senza posa Ratzinger, il cristianesimo si svuota di ogni richiamo al sacro e alla trascendenza: diviene fede low cost, mera adesione al verbo della società merciforme. E il cristiano si fa indistinguibile dal consumatore. Ne nasce una neo-chiesa liberal-progressista perfettamente organica al nuovo assetto del potere planetario tecnocapitalistico. Si ha, così, la normalizzazione della Chiesa di Roma, resa possibile mediante quell'evaporazione del cristianesimo a cui Ratzinger aveva provato eroicamente a opporsi.

di Diego Fusaro

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x