Martedì, 09 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Pescara, fa il bagno con la mascherina e rischia di morire affogato: salvato 76enne

L'uomo è stato poi portato in salvo, ma ci sono stati dei veri e propri attimi di panico

03 Luglio 2020

Pescara, fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: salvato 76enne

Momenti di paura ed apprensione, quando verso le 9.30 di mattina, un signore di 76 anni ha rischiato di morire soffocato dopo che è entrato a fare il bagno al mare con la mascherina Ffp2. Questa si è bagnata e all'improvviso gli ha impedito di respirare. L'uomo è stato poi portato in salvo, ma ci sono stati dei veri e propri attimi di panico.

Pescara, fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: salvato 76enne

L'episodio è avvenuto fra gli stabilimenti Jumbo e Nettuno sulla riviera nord dove i bagnini Fracassi Mattia e Del Gaudio Luigi della Compagnia del mare-Lifeguard hanno soccorso il 76enne portandolo a riva. Non ha riportato conseguenze nonostante l'episodio potesse avere conseguenze molto più gravi.

Christian Di Santo, presidente della Compagnia del Mare, racconta che i due bagnini, che stavano come sempre controllando il tratto di mare antistante gli stabilimenti balneari, hanno visto un anziano cadere in acqua mentre passeggiava a poca distanza dalla riva indossando una mascherina Ffp2, che a contatto con l'acqua si è "intasata" rendendo impossibile la respirazione dell'uomo. A quel punto Mattia e Luigi sono intervenuti in suo aiuto, accompagnandolo a riva. A quanto si apprendere l'anziano sarebbe caduto a causa di un colpo di sole che l'avrebbe fatto svenire.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x