Martedì, 09 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Raphael Tunesi, chi è l'imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola in Chiapas

L'hotel di lusso, la famiglia, la passione per l'arte e la cultura maya: chi è Raphael Tunesi, l'imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola in Chiapas, in Messico

02 Luglio 2022

Raphael Tunesi, chi è l'imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola a Chiapas

fonte: Facebook Raphael Tunesi

Raphael Tunesi è il nome dell'imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola in Chiapas, in Messico, mentre andava a prendere a scuola le figlie per portarle a casa: ma chi è davvero? Chi lo ha freddato così, all'improvviso? E perchè lo ha fatto? Cosa c'è sotto il suo omicidio? Sono numerose le domande sul suo conto e sul caso che questa mattina ha sconvolto l'Italia e il Messico. Raphael Alessandro Tunesi era un rinomato uomo d'affari. Amava il lusso, aveva una bella famiglia e nutriva una grande passione per l'arte e per la cultura maya.

Raphael Tunesi, chi è l'imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola in Chiapas

Raphael Tunesi era molto noto nella comunità locale: esperto di cultura maya, conferenziere, scrittore e proprietario di un lussuoso hotel de charme, l'uomo è ucciso a colpi di pistola. In quel momento stava andando a prendere a scuola le sue figlie. Aveva anche una moglie, messicana. Si trovava a bordo della sua Bmw e si stava dirigendo al Colegio Escriba quando è stato intercettato da diversi e pericolosi uomini armati. Raphel Alessandro Tunesi è stato freddato da più di un'arma da fuoco. I killer erano in motocicletta.

Raphael Tunesi viveva in Chiapas da molto tempo e lì si era costruito la sua vita e la sua amatissima famiglia. Era molto conosciuto e stimato dalla comunità. Era il proprietario, assieme alla moglie, del bellissimo hotel Quinta Chanabnal, situato ad appena 3 chilometri dal meraviglioso e famosissimo sito archeologico di Palenque. Era anche un esperto di artee e cultura maya. Aveva scritto un libro dal titolo El Arte Maya nell'aprile dello scorso anno.

Dietro alla sua morte ci sono ancora molte ombre. L'ipotesi più accreditata, per il momento, è che Raphael, come altri imprenditori della zona, sia caduto vittima della criminalità organizzata. Un suo amico infatti ha raccontato ai microfoni dell'Afp, Agence France-Presse, che in quell'area diversi uomini pretendono dagli albergatori e dai proprietari di negozi il pagamento del pizzo. Si tratta di una zona molto frequentata e piena di turisti che vengono da ogni parte del mondo. Non è infatti, purtroppo, la prima volta che se ne sente parlare o che a Chiapas succedono cose di questo tipo.

Possibile dunque - ma non ancora confermato - che l'imprenditore italiano Raphael Tunesi sia stato ucciso a colpi di pistola da uomini al momento non riconosciuti per il mancato pagamento del pizzo. Si tratta di un'ipotesi, la più accreditata per ora. Intanto la Farnesina, da Roma, ha chiesto alle autorità del Messico di fare subito luce sull'accaduto.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x