Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Prostituta cerca di evirare a morsi i clienti da mesi: bufala o verità?

Da quando questo rumor ha iniziato a circolare, tutti si chiedono chi sia la donna, dove si trovi, ma soprattutto perchè lo faccia. È una bufala o qualcuno ha rischiato davvero?

20 Giugno 2022

Prostituta cerca di evirare a morsi i clienti da mesi: bufala o verità?

Foto Twitter

Su vari gruppi WhatsApp ha iniziato a circolare il rumor di una prostituta che ha un'abitudine piuttosto particolare, quella di cercare di evirare a morsi i clienti. Sarebbero cinque le vittime solo nell'ultimo mese. I carabinieri la chiamerebbero "Unapomper". Si tratta di una bufala o è tutto vero? Sul web appare persino l'immagine di un giornale. Facciamo chiarezza.

Prostituta cerca di evirare a morsi i clienti: bufala o verità?

Diciamo subito che questa presunta notizia risale a tanti anni fa. Ne aveva già parlato qualcuno nel 2004, poi il rumor aveva ricominciato a circolare nel 2015 e ancora nel 2019, per poi ripresentarsi nel 2022. Alcuni utenti avevano anche ripostato la foto della pagina di un giornale che riportava la "news". "Torino. Misteriosa prostituta da mesi tenta di evirare a morsi i suoi clienti. Gli inquirenti la chiamano Unapomper". Il fatto sarebbe avvenuto a Torino, in Piemonte. Tuttavia è stato ripreso solo da pochissimi siti. Si presume si tratti di una bufala, che però ha fatto divertire qualcuno.

In passato però un fatto del genere era realmente accaduto, ma non in Italia. Un cliente non aveva con sè soldi a sufficienza e la prostituta aveva deciso di evirarlo a morsi. Aveva inoltre tentato di strangolarlo con il cavo del telefonino. Ecco che cosa era accaduto.

Il cliente non paga, la prostituta gli strappa il pene a morsi

Al momento del pagamento, il cliente non aveva con sè denaro a sufficienza per pagare il servizio intimo ricevuto. La prostituta che reagito al mancato pagamento in modo davvero singolare e inaspettato. Ha strappato il pene a morsi all'uomo, il quale è stato ricoverato d'urgenza per ferite serie. Il fatto è avvenuto in Malesia, precisamente a Kutching, il 4 luglio 2016.

L'uomo "evirato" aveva all'epoca 25 anni. Era stato dapprima soccorso da un gruppo di persone nella sua automobile, parcheggiata nei pressi di un centro commerciale, poi ricoverato in ospedale. Secondo quanto riferito dal giovane stesso a China Press, sembra che lui si fosse appartato con una prostituta trans per consumare un rapporto veloce. Al momento del pagamento, tuttavia, la prostituta chiedeva più di quanto lui avesse nel portafoglio.

La donna avrebbe reagito prima mordendogli il pene. Poi avrebbe persino cercato di strangolarlo con il cavo di un telefono, finché questi non è svenuto. L'uomo sarebbe stato trovato dai passanti parecchie ore dopo il fatto. Successivamente sarebbe stato portato d'urgenza all'ospedale di Kuching, dove sarebbe stato medicato sia per le ferite riportate al pene e al collo.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x