Mercoledì, 18 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

"Mentana positivo al Covid": ecco il motivo della sua assenza da TgLa7

La notizia della positività del giornalista è stata data da Dagospia, ma non è stata confermata dal giornalista

12 Gennaio 2022

"Mentana positivo al Covid": assente da quattro giorni alla guida del notiziario

"Enrico Mentana è positivo al Covid". Ecco l'indiscrezione che circola in queste ore dopo l'annuncio su Dagospia. La notizia del sito diretto da Roberto D'Agostino non è ancora stata confermata dal giornalista. Il giornalista direttore del TgLa7, classe 1955, era assente da quattro giorni dalla guida del notiziario, di cui conduce l’edizione delle 20 fin dal suo arrivo alla direzione.

I fan della Maratona Mentana sono rimasti delusi lunedì scorso, quando non era apparso alla guida dello speciale dedicato alla conferenza stampa del Presidente del Consiglio Mario Draghi. Mentana era stato infatti sostituto dalla collega Alessandra Sardoni: “Buonasera a tutti. Come vedete sostituisco Enrico Mentana, spero degnamente. Il direttore è stato fermato dalle normative anti-Covid, che ovviamente rispettiamo”. 

Covid

Il sospetto che il direttore e giornalista Enrico Mentana fosse positivo al covid c'era ormai da qualche giorno. Era infatti molto attesa una delle sue famose maratone. Si tratta dello speciale del TgLa7, dedicato a particolari e importanti eventi che riguardano le vicessitudini italiane e internazionali. Lunedì 10 gennaio tutti si sarebbero aspettati lo speciale dedicato all’intervento del presidente del Consiglio, nel quale Mario Draghi ha parlato delle nuove misure anti-Covid. Inaspettatamente però, Mentana non c’era. A prendere il suo posto è stata Alessandra Sardoni, che ha parzialmente spiegato l’accaduto. “Buonasera a tutti. Come vedete sostituisco Enrico Mentana, spero degnamente. Il direttore è stato fermato dalle normative anti-Covid, che ovviamente rispettiamo”. Mentana era dunque già positivo al Covid o in isolamento per un contatto stretto?

A chiarire tutto è stata Dagospia, ma il giornalista al momento non ha confermato né commentato la notizia. Dal 24 gennaio il telegiornale della settima rete si affiderà a lui, sperando nell’incastro dei tempi e della sua guarigione, per le ormai cult “maratone” per l’elezione del Presidente della Repubblica. In qualsiasi caso si aspettiamo la conferma del giornalista e in ogni caso gli auguriamo buona guarigione. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x