Sabato, 28 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Positivi al Covid con Green pass valido: "falla" aggiustata e certificato revocato

Il ministro della Salute Roberto Speranza: "Revoca del Green pass con la possibilità di prevedere una doppia opzione di stop attraverso flusso tamponi molecolari positivi"

10 Dicembre 2021

Positivi al Covid con Green pass valido: "falla" aggiustata e certificato revocato

Fonte: lapresse.it

Sembra un controsenso eppure è così: ad oggi in Italia ci sono uomini, donne e ragazzi positivi al Covid ma comunque in possesso di Green pass validi. Com'è possibile? La risposta è molto semplice. Si tratta molto probabilmente di persone vaccinate ma che hanno contratto lo stesso il virus. E allora, mentre giorno dopo giorno aumenta il numero degli italiani che si dice contrario alla certificazione digitale verde, il Governo si mette al lavoro per aggiustare quella che da molti viene definita come una "falla". Vertici di Palazzo Chigi e del Ministero della Salute si dicono infatti pronti a revocare il Green pass ai positivi al Covid.

Green pass, pronta la revoca per i positivi al Covid

Si tratta di uno stop solo temporaneo: finché questi positivi non si negativizzeranno, il loro Green pass sarà sospeso. La revoca che al momento è in fase di studio in Italia non è però contemplata a livello europeo da nessun altro Paese. La "falla" è comunque nota al ministro della Salute Roberto Speranza ormai da mesi e solo negli ultimi giorni l'esperto sembra essersi reso disponibile per risolverla. Prima che la misura entri in atto, bisogna in ogni caso attendere il via libera del Garante della Privacy che potrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Il problema è stato sollevato per la prima volta diverse settimane fa in un question time alla Camera. "Si sta approfondendo la possibilità di revoca del Green pass per i positivi al Covid - aveva annunciato Roberto Speranza - con la possibilità di prevedere una doppia opzione di stop, con segnalazione del medico ovvero attraverso il flusso dei tamponi molecolari positivi". La questione verrà allora risolta? Nel giro di pochi giorni - promette il Ministero della Salute - la "falla" verrà aggiustata. 

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x