Sabato, 25 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Rimini, uomo accoltella 5 persone tra cui un bambino: non voleva pagare biglietto bus

Un uomo di origine somala ha accoltellato 5 persone dopo un normale controllo su un bus

12 Settembre 2021

Rimini, uomo accoltella 5 persone tra cui un bambino: non voleva pagare biglietto bus

Fonte: lapresse.it

Un uomo accoltella 5 persone dopo che, su un autobus a Rimini, un controllore gli aveva chiesto di mostrare il biglietto. Tanto è bastato per un 26enne di origine somala per impazzire e accoltellare 5 persone, tra cui un bambino. Tutto è cominciato quando sul mezzo pubblico proveniente da Riccione due addette al controllo trovano il giovane senza biglietto regolarmente timbrato. In un primo momento, nessuna reazione. Poi è accaduto tutto velocemente. L'uomo estrae il coltello dallo zaino e colpisce le due giovani donne. Queste per fortuna sono rimaste ferite in maniera superficiale. Una è stata colpita al collo e l'altra alla spalle. 

Rimini, uomo accoltella 5 persone tra cui un bambino

L'uomo a questo punto si è fatto largo a forza tra i passante e ha minacciato l'autista del bus. Questo si è visto costretto a fermare il mezzo e l'aggressore è sceso. Nella fuga che è seguita, il somalo ha colpito altre tre persone, tra cui un bambino, prima che le forze dell'ordine riuscissero a bloccarlo.

L'aggressione non ha mancato di provocare reazioni della politica. "Seguo con apprensione quanto avvenuto a Rimini: un uomo di origini somale, a quanto riporta la stampa, avrebbe accoltellato su un autobus cinque persone, tra cui un bimbo di cinque anni. La furia sarebbe scattata dopo il suo rifiuto a esibire un biglietto al controllore. Un pensiero e una preghiera per tutti i feriti. Spero che questo criminale ora la paghi cara", ha tuonato la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. Parole non molto diverse rispetto a quello che ha detto l'amico e alleato Matteo Salvini, leader della Lega. "Immigrato senza biglietto fermato sull’autobus a Rimini, prima accoltella i due controllori, poi altre tre persone fra cui un bambino, ferito alla gola", dice. Maledetto delinquente, spero che nessuno dica "poverino"… A casa sua e stop, giusto ministro Lamorgese?".


 
 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x