Domenica, 16 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

La stanza degli orgasmi arriva in Italia: 15 minuti di erotismo e libido alle stelle. Come prenotare e dov'è

Sembra una semplice casetta di legno, ma racchiude al suo interno un ambiente super erotico e promette "un'esperienza sicuramente mitica, potenzialmente esagerata, inevitabilmente eccitante"

03 Settembre 2021

Orgasmatron Redux

Orgasmatron Redux (foto da fb Leserredeigiardini)

Orgasmatron Redux, è questo il nome scelto per quella che dall'esterno sembra un'innocente casetta di legno, ma che, una volta varcata la soglia, si trasforma in una stanza "a luci rosse" in grado di regalare 15 indimenticabili minuti di puro erotismo."Un'unica esperienza sicuramente mitica, potenzialmente esagerata, inevitabilmente eccitante", promette la scheda di presentazione di quella che, in Italia, è stata rinominata come stanza degli orgasmi, "stimolatore definitivo" o macchina del piacere. L'unica cosa che deve fare chi entra lì dentro è dimenticare ciò che c'è all'esterno e abbandonarsi alle diverse tecniche di stimolazione della sessualità offerte e, naturalmente, al piacere.

Inizialmente pensata per ospitare due persone contemporaneamente, a causa della pandemia da Covid il suo uso è consentito ad una sola persona alla volta.

Stanza degli orgasmi: le tecniche di stimolazione

L'opera decisamente originale vanta la firma della misteriosa artista Norma Jeane, pseudonimo che si rifà al vero nome di Marilyn Monroe. L'installazione si ispira agli studi dello psicanalista Wilhelm Reich, braccio destro di Sigmund Freud, aventi per oggetto le teorie psicanalitiche ideate per colmare le carenze di libido dei pazienti in terapia.

Orgasmatron Redux si trova all’interno di Serra Madre, la nuova area delle Serre dei Giardini Margherita a Bologna. È visitabile dal 1 settembre. Dall'esterno sembra una semplice e delicata casetta di legno, ma l'apparenza non deve trarre in inganno. Una volta varcata la soglia gli ospiti si ritrovano immersi in un mondo decisamente inaspettato.

L’ambiente è illuminato da una luce rossa rilasciata ad una frequenza ideale per stimolare il sistema endocrino e la libido. Le tecniche di stimolazione della sessualità, offerte in un’unica esperienza, sono diverse, da quella visiva a quella uditiva a quella olfattiva.

Orgasmatron Redux è un accumulatore orgonico, dotato di impianto audio a due canali opposti in grado di trasmette toni binaurali calibrati per indurre abbandono erotico. La seduta interna viene cosparsa ogni giorno di androstenone, androstenolo e copuline, ossia il complesso feromonico umano, maschile e femminile.

Orgasmatron Redux, come iscriversi

Nella stanza degli organismi si entra uno alla volta per un tempo massimo di 15 minuti. Per partecipare bisogna effettuare l'iscrizione entro 24 ore dall’inizio dell’evento. L'esperienza è gratuita, ma è necessario il green pass.

Orgasmatron Redux è realizzata in collaborazione con Kilowatt e MAMbo. Vanta il contributo di Salvatore Cottu per la lana, le competenze chimiche di Stefania Bonan e le competenze di Alessandro Aiello, Alessandro Eusebi e Davide Sorlini per la realizzazione dell’opera.

Chi è Norma Jeane

Norma Jeane, vero nome di Marilyn Monroe, è lo pseudonimo di una persona, uomo o donna non si sa, che non vuole essere identificato/a. Dell'artista si sa solo che è “nata a Los Angeles il 5 agosto del 1962, lo stesso giorno in cui è morta Marilyn Monroe”.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x