Sabato, 29 Gennaio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Green pass, i sommozzatori della protezione civile non lo hanno e rimangono a piedi

L'ennesima assurdità legata al Green pass

01 Settembre 2021

Green pass, i sommozzatori della protezione civile non ce l'hanno e rimangono a piedi

Fonte: lapresse.it

I sommozzatori della Protezione civile della Provincia di Trento sono senza Green pass e non possono volare. Per questo motivo i soccorritori hanno impiegato circa un’ora e mezza — anziché un quarto d’ora di volo — per arrivare sul posto dell’intervento. La notizia è stata riportata da L’Adige.

Green pass, i sommozzatori della protezione civile non ce l'hanno e rimangono a piedi

Ma non è finita qui. Per la serie non c'è mai fine al peggio, ecco un'altra assurdità. Dal 21 agosto la Protezione civile del Trentino ha stabilito con un ordine di servizio che gli operatori del Nucleo sommozzatori sprovvisti di green pass o tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti non possono avere accesso all’elicottero. Tuttavia possono spostarsi in strada con i mezzi del Corpo permanente dei Vigili del fuoco. Si tratta dell'ennesima contraddizione, dell'ennesima azione coercitiva, adottata per spingere il maggior numero d persone della Protezione civile a vaccinarsi.

Si tratta, in pratica, dell'ennesimo ricatto. Questa volta, però, potrebbe mettere a rischio la vita di qualche cittadino in attesa di soccorsi che tardano ad arrivare. Per adesso, e per fortuna, non è accaduto il peggio. I soccorritori, che erano stati chiamati a seguito della presenza di un'automobile in un fiume, giunti sul posto, hanno constato che il veicolo era vuoto e che i passeggeri avevano fatto in tempi a scendere.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x