Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Luglio mese più caldo della storia, ma anche agosto non scherza: Ferragosto rovente

La temperatura complessiva registrata lo scorso mese è stata di 0,93 gradi celsius sopra la media

14 Agosto 2021

Luglio mese più caldo della storia: Ferragosto da non credere in Italia

fonte: pixabay

Luglio 2021 è stato il mese più caldo della storia. I dati rilasciati dalla National Oceanic and Atmospheric Administration, l'agenzia federale statunitense che si occupa degli oceani e del clima, rivelano infatti che si tratta del periodo più caldo mai registrato sulla Terra. Ma anche agosto non scherza. Ormai la domanda più frequente nelle quotidiani conversazioni è quando finirà il caldo di questi ultimi giorni. Il record, ha sottolineato l'amministratore della Nooa, "si aggiunge al percorso senza precedenti e preoccupante del cambiamento climatico".

Luglio mese più caldo della storia, ma anche agosto non scherza: Ferragosto rovente

Il caldo però si sta facendo sentire anche in questi giorni in Italia dove si stanno registrando temperature record a causa dell'anticiclone Lucifero. Oggi Sabato 14 sono ben 17 le città da bollino rosso, al livello 3 di allerta che "indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche". Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Rieti, Roma, Trieste, Viterbo, Ancona e Napoli, i centri urbani più caldi.

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che "ci apprestiamo a vivere il weekend più caldo dell'estate 2021. Lucifero raggiungerà la sua massima potenza su gran parte del Paese e le temperature diurne misureranno valori che rasenteranno i 40°C in Lombardia, Emilia, Veneto, Toscana e Lazio. Basti pensare che Pavia, Mantova, Verona, Rovigo, Prato, Macerata e Napoli toccheranno i 37°C, 39-40°C invece saranno possibili a Firenze e Bologna, 38 a Roma. Continuerà a fare molto caldo anche al Sud, anche se con qualche grado in meno rispetto a questi giorni. Oltre al caldo si dovrà tenere conto anche dell'afa che diventerà via via più fastidiosa dopo il tramonto e per tutta la notte dato che l'umidità tenderà a salire fino al 60-70% (disagio fisico importante per le persone più fragili, come bambini e anziani).

Meteo weekend Ferragosto, caldo record: Lucifero non demorde. Ma attenzione ad improvvisi...

Il caldo record che sta attanagliando l'Italia da giorni non mollerà la presa: è quanto annunciano le previsioni meteo del weekend di Ferragosto. Protagonista indiscusso sarà ancora l'anticiclone africano Lucifero che farà alzare ancora di più le temperature. Le colonnine di mercurio raggiungeranno valori estremi: +50°C. Si tratta di un'ondata di caldo storica, che non si registrava dal lontano 1999 quando si raggiunsero +48.5°C a Catenanuova, in provincia di Enna. Ecco dunque le previsioni meteo del weekend di Ferragosto. Come passeremo la giornata? Prepariamoci ad un clima rovente.

Meteo weekend Ferragosto: Lucifero non demorde

L'avanzata dirompente dell'anticiclone africano Lucifero sta facendo alzare sempre di più le temperature in Italia. Anche nel weekend di Ferragosto il nostro Paese sarà interessato da un'ondata di calore decisamente intensa. Attenzione però agli improvvisi temporali in alcune zone. Ecco le previsioni meteo weekend Ferragosto, dal caldo ai nubifragi.

Previsioni meteo sabato 14 agosto e domenica 15 agosto

Il caldo estremo registrato negli ultimi giorni in Italia continuerà fino al prossimo weekend. L'anticiclone di origine sub-tropicale colpirà soprattutto le regioni del Centro Nord, facendo alzare le temperature e portando moltissima afa. Ci sarà moltissimo sole e tra sabato 14 e domenica 15 agosto si registreranno picchi di oltre 37/38°C in Pianura Padana, in città come Milano, Bologna, Ferrara, Cesena e Padova durante le ore più calde.

Il caldo sarà intenso anche al Centro, soprattutto nelle zone interne di Toscana e Lazio, dove si calcoleranno punte di 36/37°C a Firenze e Roma. Come rivelano le previsioni del weekend di Ferragosto de ilmeteo.it, le giornate di sabato 14 e domenica 15 agosto saranno roventi. Sole e caldo faranno da padroni su tutta l'Italia.

Attenzione però ad un fenomeno improvviso: in alcune zone potrebbero scoppiare forti temporali da un momento all'altro. Ad essere interessato maggiormente sarà l'arco alpino centro orientale, soprattutto nella seconda parte di domenica. Non si esclude il rischio di intensi rovesci temporaleschi sulle montagne tra alto Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Previsioni meteo Ferragosto: Italia rovente

Le previsioni meteo di Ferragosto sono spaventose: l'anticiclone africano Lucifero colpirà ancora e cambierà bersaglio. Il picco estremo di 48°C registrato in Sicilia non è nulla in confronto a ciò che accadrà nelle prossime ore. Al Sud si toccheranno punte di ben 50°C e il super caldo colpirà anche il Nord. Diventerà rovente persino la Val Padana. Questa sarà la settimana più calda dell'estate 2021. Le previsioni meteo di metà agosto parlano di giornate di fuoco. Vediamo quali temperature toccheremo e quali regioni diventeranno roventi.

Previsioni meteo Ferragosto, super caldo: è colpa di Lucifero che cambia bersaglio. Picco record

Nelle scorse ore, i termometri hanno registrato temperature record: picchi superiori ai 47°C in Sicilia, precisamente a Lentini, Siracusa. Secondo le previsioni meteo, il caldo non darà tregua fino a Ferragosto e risalirà lo stivale. Nei prossimi giorni infatti l'anticiclone africano Lucifero colpirà anche il Centro-Nord. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che anche la giornata di mercoledì 11 agosto 2021 sarà di fuoco per il Sud Italia dove si rischia di battere il record di temperatura più alta mai registrato. Era infatti il 1999 quando si raggiunsero +48.5°C a Catenanuova, provincia di Enna.

La Sicilia sudorientale sarà la zona più rovente d'Italia. Si potrebbero toccare 49-50°C. Clima rovente anche sul resto del Meridione con 39-42°C in Calabria, Puglia, Basilicata, Campania (casertano). Dopo mercoledì l'anticiclone Lucifero sposterà il suo carico bollente anche al Centro-Nord. Almeno fino al weekend di Ferragosto le temperature massime su Toscana, Lazio ed Emilia potrebbero toccare i 39-40°C nelle zone interne (come a Firenze e Bologna), 38°C a Roma, fino a 37°C in Veneto e Lombardia, 35 in Piemonte e 32 in Liguria.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x