Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Alluvione in Germania oggi: nuova frana in Vestfalia, 1300 dispersi

Continuano le conseguenze catastrofiche del maltempo che ha colpito la Germania, per Berlino: "è colpa del cambiamento climatico"

16 Luglio 2021

Alluvione Germania

Fonte: Twitter

Ancora morti e centinaia di dispersi a causa dell'alluvione in Germania. Oggi, venerdì 16 luglio, una seconda frana in Vestfalia ha trascinato con se le macerie di alcune case e diverse auto provocando la morte di un numero imprecisato di vittime. A riportarlo è la Dpa, che confermando le dichiarazioni di un portavoce di Colonia annuncia che "ci sono delle vittime". Secondo le autorità locali è ormai chiaro che il maltempo che ha colpito la Germania e le altre nazioni dell'Europa centro-occidentale sia causato dalla crisi climatica.

Alluvione in Germania oggi, si contano le vittime della frana a Vestfalia

"Nessuno può dubitare che questa catastrofe dipenda dal cambiamento climatico". La frase perentoria nella crisi del maltempo che ha colpito la Germania arriva dal ministro dell'Interno tedesco Horst Seehofer in un discorso allo Spiegel. Oggi venerdì 16 dicembre un altro evento si aggiunge alla catastrofe delle esondazioni dei fiumi nella Germania occidentale che ha devastato diversi comuni e provocato la morte di centinaia di persone. Una frana in Vestfalia, la seconda negli ultimi due giorni, avrebbe trascinato autovetture e pezzi di dimora con sé e travolto diverse persone nella rovina. Si contano i dispersi e il numero delle vittime della frana rimane imprecisato. "Un'alluvione con così tante vittime e dispersi io non l'ho mai vissuta prima", continua Seehofer.

Il ministro degli Interni e la cancelliera Merkel hanno mobilitato l'esercito tedesco e promesso aiuti per le aree colpite dalla catastrofe. In agenda tra i vertici tedeschi anche una maggiore attenzione alle politiche ambientali, dato che l'ondata di maltempo che ha colpito l'Europa centro-occidentale sembra innegabilmente causata dal cambiamento climatico.

Alluvione in Germania oggi, 81 vittime e 1300 dispersi

Cantine inondate, palazzi devastati e auto trascinate via dai fiumi in piena. Quello che ha colpito la Germania è uno scenario post-apocalittico causato dai danni ambientali. Secondo fonti ufficiali, al momento le morti per questa catastrofe sono salite a 81, la maggior parte delle quali è concentrata nella regione della Renania - Palatinato. 1300 invece i dispersi nella circoscrizione di Bad Neuhar-Ahrweiller colpita dall'alluvione. Militari e vigili del fuoco stanno continuando le ricerche nonostante le difficoltà causate dal maltempo. La rete mobile di diversi paesi è andata in tilt e le strade allagate impediscono il passaggio. Distruttiva la forza dell'acqua dei fiumi in piena a causa delle forti piogge. A Bad Neuhar-Ahrweiller le infrastrutture di telecomunicazione sono ancora in tilt e i cittadini non riescono a chiedere soccorso. 

Sconvolta la cancelliera tedesca Angela Merkel, che si trovava a Washington per la bilaterale con Joe Biden. Merkel ha interrotto l'incontro con Biden per mandare un messaggio ai suoi cittadini e ha mobilitato l'esercito per mandare aiuti. Solidarietà anche dall'Ue, da dove Ursula Von der Leyen si è dichiarata disposta a mandare aiuti in Germania e Belgio.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x