Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Da Ddl Zan a Ddl Carrà: la proposta per cambiare nome impazza sul web

Al coro si unisce Ermal Meta: "Totalmente d'accordo". L'ipotesi di cambiare nome al Ddl Zan in onore della diva della televisione italiana Raffaella Carrà

06 Luglio 2021

Da Ddl Zan a Ddl Carrà: la proposta per il cambiare nome impazza sul web

Raffaella Carrà (fonte foto LaPresse)

Sul web impazza una particolarissima richiesta: cambiare il nome del disegno di legge da Ddl Zan a Ddl Carrà, in onore della regina dello spettacolo che ieri, all'età di 78 anni, ci ha lasciato. Raffaella è stata da sempre un'icona nella battaglia per i diritti Lgbtq e ora i sostenitori del Ddl Zan lanciano l'idea.

Da Ddl Zan a Ddl Carrà: la proposta per cambiare nome impazza sul web

La proposta di cambiare il nome da Ddl Zan a Ddl Carrà viene dallo sceneggiatore Enrico Cibelli, che su Twitter interviene nel dibattito politico in corso sul disegno di legge e scrive: "Direi di chiamarlo Ddl Carrà, approvarlo e fine del discorso". L'idea di Cibelli è stata, in brevissimo tempo, ripresa e retwittata da molte persone, tra cui anche noti personaggi dello spettacolo. Tra i tanti commenti spunta quello di Ermal Meta, il quale si dice "totalmente d’accordo" con Cibelli.

La proposta vola online ma intanto tra i vertici politici il dibattito non si ferma: manca ancora un accordo sulla legge. Si attende per oggi, martedì 6 luglio 2021, la calendarizzazione al Senato. Ancora dubbi sull'intesa Lega-Italia Viva.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x