Giovedì, 05 Agosto 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Bracciante morto, indagato imprenditore agricolo: lavorava senza la visita medica

Guomin Zhou, bracciante cinese di 57 anni, era morto lo scorso 15 giugno per un infarto mentre si trovava nelle risaie pavesi: lavorava senza l'ok del medico

28 Giugno 2021

Bracciante morto, indagato imprenditore agricolo: lavorava senza la visita medica

Braccianti (fonte foto LaPresse)

É indagato un imprenditore agricolo di Olevano (Pavia), comune della Lomellina, con l'ipotesi di omicidio colposo. La vittima, un bracciante cinese di 57 anni, era deceduto lo scorso 15 giugno per un malore improvviso mentre stava mondando il riso in campagna. L'accusa per il datore di lavoro è di non aver sottoposto l'uomo alle visite mediche obbligatorie.

Bracciante morto, indagato imprenditore agricolo: lavorava senza la visita medica

Si chiamava Guomin Zhou, aveva 57 anni ed era residente a Robbio il bracciante colpito da un infarto e morto sul posto di lavoro all'improvviso, tra lo stupore degli altri presenti. A finire sotto inchiesta ora è l'imprenditore agricolo che, stando alle ultime notizie, avrebbe bypassato le visite mediche preventive e obbligatorie per chi svolge questo tipo di lavoro in Italia. Visite che avrebbero potuto salvare la vita a Zhou. Lo hanno scoperto gli ispettori di Ats Pavia e dei carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro durante gli accertamenti.

Al vaglio ci sarebbero altre presunte irregolarità emerse nella campagna dove il 57enne è deceduto circa due settimane fa. Guomin Zhou aveva avuto un malore verso le 11 di mattina di martedì 15 giugno 2021 e a intervenire erano stati i carabinieri della Stazione di Zeme Lomellina e il personale di Ats, dipartimento Medicina del lavoro, oltre ai soccorsi Areu. Il bracciante cinese allora era stato trasportato con la massima urgenza in elisoccorso al San Matteo di Pavia, ma ormai per lui non c'era più nulla da fare. La causa del decesso era stata un infarto mentre lavorava come "mondino" nella risaia della Lomellina.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x