Sabato, 24 Luglio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Whatsapp, nuova funzione 2021 che risponde al tuo posto: ecco come fare

La celebre app adesso ha una funzione di messaggistica automatica, vi sveliamo il nuovo trucco

17 Giugno 2021

Whatsapp, la nuova opzione che risponde al tuo posto: ecco come fare

Fonte: lapresse.it

Arriva su Whatsapp un'altra nuova funzione che vi stupirà. WhatsApp è una delle applicazioni con più funzioni e trucchi per chattare, ed è in continua espansione. Vi è mai capitato di dover rispondere con urgenza, ma non avere il tempo di usare il telefono? Ora sulla app esiste un trucco che permette di far rispondere all’applicazione automaticamente. Ecco come si fa.

Whatsapp, la nuova funzione: risposte automatiche, ma non solo

Per iniziare a utilizzare il nostro 'personale' chatbot basta scaricare un'app accessoria dal nome 'Autoresponder'. Disponibile gratuitamente sia su Play Store che su App Store, l’applicazione permette di impostare risposte automatiche come ‘Ok’, ‘Ci vediamo lì’ o ‘Arrivo’. Queste informazioni saranno elargite automaticamente all’utente con cui stiamo parlando. E decidiamo noi che cosa dire. Dopo l’istallazione, infatti, l’utente potrà impostare delle risposte predefinite per diversi tipi di domande. Così il bot si metterà in azione automaticamente ad ogni messaggio ricevuto.

Whatsapp sta inoltre lavorando a una nuova modalità di autenticazione, anch'essa automatizzata. Stando all’ultima indiscrezione lanciata da WABetaInfo, a breve potrebbero arrivare le chiamate flash, anziché i tradizionali sms con codice. Questo metodo non è altro che una nuova modalità di verifica dell’utente, solo con mezzi diversi. La nuova versione sarà disponibile solamente per Android. Quindi l’utente avrà libera scelta tra il ricevere l’SMS per la verifica del primo account e ricevere la chiamata flash. Nel caso della chiamata flash, WhatsApp contatterà via telefono l’utente terminando poi immediatamente la chiamata senza che sia nemmeno necessario rispondere. Questa funzione sarà presente solamente per Android, visto che iOS non consente all’applicazione di leggere la cronologia delle chiamate.

Whatsapp, tante novità con il prossimo aggiornamento

L'elenco delle nuove funzioni previste da Whatsapp in realtà è molto più lungo. Il prossimo aggiornamento porterà diversi cambiamenti per la app di messaggistica, come l'utilizzo in contemporanea fino a quattro dispositivi.

Novità anche per le chat archiviate. Solitamente, dopo aver archiviato una conversazione, la vedremo sparire dalla pagina principale ma non dall’applicazione. Nel momento in cui una persona “archiviata” ci invia un nuovo messaggio, la chat viene estratta dalla cartella degli archivi e riappare in homepage. Con le nuove impostazioni invece, potremo decidere di 'mantenere le chat archiviate', il che vuol dire che se qualcuno ci scriverà il suo messaggio resterà all’interno della sezione archiviate. La sezione 'archiviate' resterà fissa e visibile dalla Home Page e non bisognerà scorrere la pagina verso il basso per farla apparire. 

E gli stickers? Whatsapp ha deciso di incentivarne l'uso inserendo anche per questa categoria un motore di ricerca, come già avviene per le Gif. Scrivendo un messaggio in cui compare la parola 'cuore', per esempio, e poi cliccando sul simbolo degli adesivi, troveremo già gli sticker filtrati con il soggetto 'cuore'.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x