Giovedì, 06 Maggio 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Covid, nel mondo oltre 3 milioni di decessi da inizio pandemia

In Europa sono morte oltre un milione di persone. In Italia nuovo record di vaccinazioni in un giorno

17 Aprile 2021

Covid

Vaccino Covid (fonte foto Pixabay)

Covid, nel mondo oltre 3 milioni di decessi da inizio pandemia

Da inizio pandemia risultano oltre tre milioni le vittime del Covid nel mondo. A renderlo noto è il sito della Johns Hopkins University, precisando che il bilancio totale è salito a 3.000.225, mentre i casi di contagio hanno raggiunto i 139.963.964. Solo in Europa sono morte oltre un milione di persone.

Covid, i numeri in Italia

Per l’Italia è la Valle d'Aosta la regione con il più alto numero di nuovi casi di positività al Covid in una settimana: sono stati 319 su 100mila abitanti. I dati sono stati diffusi dal ministero della Salute e si riferiscono alla settimana dal 9 al 15 aprile. L'indice Rt puntuale è a 1,26 (1,15-1,38) ed è il secondo più alto dietro alla Sardegna (1,38). Dietro la Valle D’Aosta ci sono la Puglia (261), la Calabria (238) e la Basilicata (237).
Per quanto riguarda i vaccini venerdì 16 aprile, sono state somministrate in Italia 347.279 dosi di vaccino, secondo il Commissariato all'emergenza. Salgono i numeri, si tratta infatti del nuovo record in un singolo giorno.


 
Vaccini, medici in pensione: “Paghiamo per lavorare”
 

Scoppia però la rabbia dei medici in pensione contrattualizzati per la campagna vaccinale, per l'emendamento al decreto del 12 marzo che prevede la sospensione della pensione. Carlo Staudacher, già primario di Chirurgia generale del San Raffaele, uno dei tanti medici in pensione che hanno deciso di rimettersi il camice per contribuire alla campagna vaccinale, scrive così all'Asl di Melegnano: "Piuttosto che pagare per lavorare, preferisco fare attività a titolo gratuito invece di rinunciare alla pensione. Come tanti altri ha però scoperto che, in base a un emendamento al decreto introdotto il 12 marzo, ai medici in pensione che vengono contrattualizzati per la campagna vaccinale viene sospesa la pensione, con una norma di cui l'Enpam ha denunciato "l'insensatezza"”.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti